Presentazione del libro “Il club degli ultimi” di Gianluca Ales

, <strong>3/12/2020</strong> - Sede del CNG

Presentazione del libro “Il club degli ultimi” di Gianluca Ales

Giovedì 3 dicembre alle 18.00, il Consiglio Nazionale dei Giovani presenterà in diretta sulla pagina Facebook del CNG, il romanzo di Gianluca Ales, inviato e conduttore di Skytg24, “Il club degli ultimi”, edito Round Robin, in cui un padre racconta al figlio i suoi 16 anni nel 1985, fatti di amori, amicizie e impegno politico.
Il Vicario del CNG, Giacomo Carta, dialogherà con l’autore del romanzo che parla di giovani ai giovani e che vuole essere anche un invito a non mollare i propri sogni e la voglia di cambiare il mondo.
Cosa faresti se tuo figlio di 16 anni si chiudesse in camera e non volesse aprirti la porta, opponendo il suo silenzio adolescenziale alle tue richieste di dialogo? Potresti raccontargli i tuoi, di 16 anni. Della tua epoca, delle tue passioni, dei tuoi amori, delle tue delusioni, dei tradimenti, delle scoperte, della politica, della musica, delle scelte che ti hanno fatto diventare la persona che sei. È la scelta che fa Lorenzo, padre cinquantenne, di fronte alla porta chiusa di quella cameretta, bastione e fortezza eretta contro il mondo degli adulti, che si trasforma in una riflessione su un’epoca che ha lasciato segni profondi nella nostra.
“Il Club degli Ultimi”, l’ultimo romanzo di Gianluca Ales, inviato e conduttore di Skytg24, è la storia di un gruppo di ragazzi che, come capita a tanti, non è allineato alle etichette. Per questo sono “gli Ultimi”: non sono integrati e restano indipendenti dagli altri gruppi di coetanei, ma esattamente come ciascuno di noi, saranno chiamati ad affrontare le scelte e le sfide della crescita, in momenti tragici e comici, commoventi ed esilaranti.
Un romanzo che, con il coraggio della leggerezza, affronta temi di grande profondità e che sta già riscuotendo interesse ben prima della sua uscita in libreria, tanto da essere tra i titoli in presentazione all’antico e autorevole Circolo dei Lettori di Torino. Un viaggio attraverso gli anni ’80, che – come li definisce lo stesso autore – furono “anni frivoli e pacchiani, ma anche densi di avvenimenti e tragedie, in cui vinse un modello estetico, culturale e politico con cui ancora oggi facciamo i conti”. E soprattutto delle pagine che vogliono tendere la mano a quei genitori che non trovano il modo di comunicare coi propri figli, perché l’adolescenza è fatta di “anni stupidi, burrascosi, violenti, appassionati. Come sono poi i 16 anni di tutti”.
L’autore
Gianluca Ales, nato a Roma, classe 1967, è inviato e conduttore di Skytg24, dopo aver lavorato per Stream, Milano Finanza e Il manifesto. Ha raccontato i principali conflitti degli ultimi quindici anni, le grandi emergenze e le crisi umanitarie. Autore di due romanzi noir, Una notte sbagliata (Imprimatur, 2014), e Quinto Round (Imprimatur, 2017) e del racconto Geli (Gialli Mondadori 2002).
Round Robin editrice
La Round Robin nasce con l’obiettivo di coniugare narrativa di giovani autori emergenti e inchiesta giornalistica. Negli anni si consolida nell’ambito della saggistica, del giornalismo investigativo e del graphic journalism con titoli dal forte richiamo al sociale e alla lotta alle mafie. Tra le firme che oggi compongono il catalogo Round Robin, anche nomi del giornalismo italiano mainstream come Gianni Barbacetto (Il Fatto Quotidiano) e Giovanni Tizian (Domani). Molte le pubblicazioni degli ultimi anni in cui spiccano autori della grande letteratura italiana, da Andrea Camilleri al premio Nobel, Dario Fo, che hanno collaborato e contribuito ad alcune pubblicazioni (“Antonino Caponnetto, non è finito tutto” e “Sulla cattiva strada, seguendo Don Gallo”). Rinomati i premi assegnati alla casa editrice, tra cui il Premio Giancarlo Siani, il Premio Andrea Pazienza e la candidatura per quattro volte al Premio Strega, con “La guerra è finita”, “Orientalia”, “Atlas” e “Hostia”.

Consiglio Nazionale dei Giovani
Via Novara n. 41 – 00198 Roma
Tel. +39 06 94523417