Mese: Dicembre 2019

Federica Celestini Campanari

Il CNG augura buon lavoro ai nuovi Ministri Manfredi e Azzolina

Il Consiglio Nazionale dei Giovani augura buon lavoro a Gaetano Manfredi (presidente della Conferenza dei rettori), nuovo Ministro dell’Università e della Ricerca e a Lucia Azzolina nuova Ministra della Scuola.
Lavorare per l’istruzione e la formazione delle giovani generazioni e’ un investimento importante per il futuro del nostro Paese.

Ingegnere e dottore di ricerca in Ingegneria delle Strutture, è professore ordinario di Tecnica delle Costruzioni dal 2000. È stato Rettore dell’Università di Napoli “Federico II” dal 2014 al 2020 e Prorettore vicario dello stesso Ateneo dal 2010 al 2014. È stato Presidente della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane dal 2015 al 2020.
È stato membro del Consiglio Superiore del Lavori Pubblici e della Commissione Grandi Rischi. Ha svolto il ruolo di Consigliere del Ministro per le Riforme e le Innovazioni nella Pubblica Amministrazione dal 2006 al 2008.
Autore o curatore di numerosi libri e di oltre 400 lavori scientifici, ha svolto attività di ricerca di tipo teorico e sperimentale prevalentemente nei campi dell’ingegneria sismica e delle strutture e dei materiali innovativi, coordinando numerosi progetti di ricerca nazionali e internazionali, e partecipando alle attività di autorevoli associazioni nazionali e internazionali di carattere scientifico e normativo.

Lucia Azzolina è nata il 25 agosto 1982 a Siracusa, in Sicilia. È docente di Scuola secondaria di secondo grado e deputata della Repubblica Italiana. Dal 16 settembre 2019 ha rivestito il ruolo di Sottosegretaria al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca del II Governo Conte. Dal 10 gennaio 2020 è Ministra dell’Istruzione.
Azzolina ha frequentato il Liceo Scientifico Statale “Leonardo Da Vinci” di Floridia, in provincia di Siracusa. Dopo il diploma si è iscritta all’Università di Catania, presso la facoltà di Filosofia, conseguendo la laurea specialistica in Storia della Filosofia. Ha iniziato a lavorare nel 2008 come docente nei Licei di La Spezia e Sarzana. Si è iscritta alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pavia, dove si si è laureata, nel dicembre del 2013.
Ha svolto, dopo la laurea in Giurisprudenza, la pratica forense, occupandosi sempre di diritto scolastico.
Ha svolto attività sindacale, con riferimento alla scuola, fra il Piemonte e la Lombardia, per oltre un anno e mezzo.  A gennaio 2018, si è candidata alle Parlamentarie del Movimento 5 Stelle. A seguito delle elezioni nazionali, il 19 marzo 2018 è stata proclamata deputata della Repubblica Italiana eletta nella XVIII Legislatura. Dal 16 settembre 2019 e fino alla nomina a Ministra ha ricoperto il ruolo di Sottosegretaria al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

 
 

Nuovo logo del Consiglio Nazionale dei Giovani

Durante l’Assemblea Generale del 20 e 21 Dicembre, il Consiglio di Presidenza ha presentato il nuovo logo del Consiglio Nazionale dei Giovani.
Alla base dell’idea e dello studio grafico voluto dall’organo direttivo e dalla Presidente, c’è la volontà di rappresentare la nostra storia, la nostra cultura, la nostra arte, ossia l’immagine dell’Italia nel mondo.

“Giovani, partecipazione, lavoro e formazione” intervista alla Presidente del CNG

La costituzione del Consigli Nazionale dei Giovani “E’ un risultato importantissimo per le associazioni giovanili del nostro Paese. Il nostro impegno e la nostra caparbietà consegnano alle organizzazioni giovanili e alle giovani generazioni uno strumento utilissimo per partecipare alla vita pubblica.
[…]Ho appreso la difficoltà di molti giovani che pur se perennemente in fuga, sono decisamente pronti pronti a guidare il proprio destino e a prendere in mano quello dell’Italia. […] Oggi viviamo un tempo difficile in cui disillusione e individualismo sembrano dominare. Ma è anche un’epoca in cui si cercano forme nuove di aggregazione, socialità, partecipazione.
Ho sempre respinto la retorica che vuole dipingere le giovani generazioni come dominate dall’individualismo e dal disimpegno civile. Temo che sia solo una comoda rappresentazione di chi, dall’alto di qualche anno in più, fatica a comprendere identità e dinamiche relazionali mutate da una società che rigetta gabbie ideologiche precostituite e da inedite forme di aggregazione, condizionate anche dalla diffusione delle nuove tecnologie”
Leggi tutta l’intervista!
 
 

Assemblea Generale Consiglio Nazionale dei Giovani

Si è conclusa l’Assemblea Generale del Consiglio Nazionale dei Giovani convocata a Roma nei giorni 20 e 21 dicembre, nel corso della quale sono stati:
– presentati progetti e nuove opportunità per i ragazzi;
– discusso il piano attività 2020;

– eletti i nuovi membri delle Commissioni tematiche;
Grazie ancora ai delegati e alle delegate per le due lunghe giornate di lavoro assembleare!

Il CNG incontra la Ministra per la Funzione Pubblica

Oggi, 19 dicembre, si è svolto un incontro con la Ministra per la pubblica amministrazione, Fabiana Dadone, con la quale è stata avviata una collaborazione. Le tematiche e le azioni sulle quali la Ministra ha deciso di focalizzare la sua attenzione, fin dall’inizio del mandato, sono per le giovani generazioni di fondamentale importanza: un nuovo patto tra la pubblica amministrazione e la società, a partire dal terzo settore; l’avvio di progetti di sostenibilità e semplificazione in un’ottica di innovazione e digitalizzazione; parità effettiva di accesso alle donne; sblocco completo del turn over per offrire piu’ possibilità ai nostri giovani, “per viaggiare insieme verso il futuro”. 

Si riunisce il Consiglio di Presidenza

Si è riunito questo pomeriggio a Roma presso la sede del Consiglio Nazionale dei Giovani, in Via Novara 41, il Consiglio di Presidenza del CNG per predisporre insieme i lavori dell’Assemblea Generale del 20 e 21 dicembre.
“Grazie a loro per tutto il lavoro che fanno” afferma la Presidente.

Consiglio Nazionale dei Giovani
Via Novara n. 41 – 00198 Roma
Tel. +39 06 94523417