Mese: Maggio 2022

Riapertura call membri Gruppo di Lavoro “Figli a metà”

In occasione della “Giornata Internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia”, il CNG ha riaperto la call per selezionare i membri del Gruppo di Lavoro “Figli a metà”.

Infatti, come definito dall’art. 28 delle NROFI, è istituito dalla presidente Maria Cristina Rosaria Pisani il gruppo di lavoro “Figli a metà” per garantire l’accesso ai diritti per i minori con due mamme o due papà. È stato nominata coordinatrice la dott.ssa Sara Tardi, dell’associazione AICEM proponente dell’iniziativa.

Questo gruppo di lavoro nasce come risposta al problema della mancanza di tutele per i bambini che nascono e/o crescono nelle famiglie “arcobaleno”. Esso opera con l’esclusivo proposito di dare voce al preminente interesse del minore, nonché a rimuovere qualsiasi discriminazione nell’accesso ai diritti fondamentali, primo tra tutti, quello ad avere una famiglia, con gli obiettivi specifici di:

  • sensibilizzare sulla tutela di ciascun minore;
  • analizzare l’attuale contesto normativo;
  • effettuare un’analisi comparativa di altri ordinamenti su fronte sovranazionale e/o internazionale con focus sull’interesse del minore nella normativa internazionale;
  • ampliare l’impatto degli studi effettuati attraverso l’elaborazione di svariati output (es. position paper, convocazione di tavoli tecnico-istituzionali, campagne di sensibilizzazione, ecc.).

Si comunica, dunque, la riapertura di una call per n. 15 membri. Quella della istituzione di gruppi di lavoro su tematiche ad hoc è una prassi ben consolidata, che ha sempre portato ad un importante arricchimento del dibattito interno e all’allargamento della partecipazione, oltre alla produzione di documenti di approfondimento necessari per poter supportare il CNG nell’elaborazione puntuale di proposte al governo.

Si specifica che non si tratta di un’elezione. La selezione dei candidati avverrà su presentazione di CV e lettera motivazionale, che saranno valutati dalla coordinatrice con il supporto della segretaria generale e, successivamente, nominati dalla presidente, come previsto nel richiamato articolo.

Al fine di garantire la più ampia partecipazione, la call è aperta ai giovani membri delle associazioni del CNG che:

  • abbiano un’età compresa tra i 18 ed i 35 anni;

Gli interessati sono invitati a far pervenire la documentazione richiesta via email, scrivendo a segreteria@consiglionazionale-giovani.itentro e non oltre le 23.59 del 5 giugno p.v. con oggetto “Candidatura Gruppo di Lavoro Figli a metà”.

Pisani-giuria-premio-cittadino-europeo-2022

Maria Cristina Pisani invitata a far parte della Giuria del Premio Cittadino Europeo 2022

La Presidente del Consiglio Nazionale dei Giovani, Maria Cristina Pisani è stata invitata a far parte della Giuria del Premio Cittadino Europeo 2022 promosso dal Parlamento europeo. Il Premio Cittadino Europeo accoglie le iniziative che contribuiscono alla cooperazione dell’UE e alla promozione dei valori comuni.

La Giuria nazionale sarà composta da:

  • almeno tre deputati al Parlamento europeo;
  • un rappresentante di un’organizzazione nazionale della società civile;
  • un rappresentante di un’organizzazione nazionale per la gioventù.

La Giuria si riunirà ed avrà il compito di esaminare le candidature ed individuare una massimo di 5 potenziali finalisti.

Tale lista sarà proposta alla Cancelleria del Premio, nel corso di una riunione online venerdì 20 maggio 2022 alle ore 10.

Pisani_convention-20-maggio

Maria Cristina Pisani invitata alla Convention organizzata dai Giovani Imprenditori Confartigianato

Venerdì 20 maggio alle 9:30 la Presidente del Consiglio Nazionale dei Giovani, Maria Cristina Pisani, parteciperà alla Convention organizzata dai Giovani Imprenditori Confartigianato. La Convention si svolgerà a Roma, presso l’Auditorium Antonianum, e avrà come titolo:“2022… Tocca a Noi!”.
Fiducia, ottimismo, speranza, ingegno, responsabilità sono i valori che ogni giorno gli imprenditori mettono in campo per affrontare le sfide del mercato, per migliorare le performance della propria azienda e conseguire risultati. Sono gli stessi valori che animano le imprese sportive.
Tale evento sarà dedicato ad una riflessione sul nostro Paese e sull’Europa, e in particolare sul ruolo della gioventù in questo periodo di cambiamento sociale. La Convention vuole essere espressione d’intraprendenza e positività che i Giovani Imprenditori rivolgono al futuro dell’impresa italiana, seppur in un periodo storico segnato da forte instabilità ed incertezza.

Sarà l’occasione per presentare alcune proposte alle Istituzioni, al Governo, alla Politica e ai media, in virtù dello sviluppo e del progresso del nostro Paese. E l’Anno Europeo dei Giovani è il momento perfetto per avanzare con fiducia e speranza in una prospettiva post-pandemica, mettendo al centro i giovani, quali attori e protagonisti del cambiamento e dell’azione.

Di seguito il programma dell’evento:

  • 9.30 Registrazione partecipanti
  • 10.00 Saluti Istituzionali

Intervengono:

Davide Peli – Presidente Giovani Imprenditori Confartigianato Imprese
Marco Granelli – Presidente Confartigianato Imprese
Rosa Gentile – Delegata al Capitale Umano e Cultura d’Impresa Confartigianato Imprese

  • 10.15Anno Europeo dei Giovani: persone e competenze per disegnare il lavoro di oggi e di domani”
    Véronique Willems – Segretario Generale SMEUnited
  • 10.25 “2022 Anno Europeo dei Giovani: Empowerment, diritti, formazione, opportunità”

Intervengono:

Fabiana Dadone – Ministro Politiche Giovanili
Maria Cristina Pisani – Presidente Consiglio Nazionale dei Giovani
Isabella Tovaglieri – Europarlamentare
Davide Peli – Presidente Giovani Imprenditori Confartigianato Imprese

  • 11.30 “Imprese e giovani: le sfide della primavera 2022, tra crisi energetica e guerra nel cuore d’Europa”

Interviene:

Enrico Quintavalle – Responsabile Ufficio Studi Confartigianato Imprese

  • 12.00 “L’Emergenza educativa in Italia : verso un modello di istruzione e formazione ‘a valore artigiano’”

Interviene:

Giulio Sapelli – Economista, Presidente Fondazione Germozzi

  • 12.30 “Ridiamo speranza e futuro ai giovani, restituiamo valore alla cultura!”
    Giovanni D’Antonio – Vincitore XXIX edizione delle Olimpiadi nazionali di Filosofia
  • 13.00 Light Lunch
  • 14.30 In ricordo di SEVERO GONELLA

Intervengono:

Rosa Gentile – Delegata al Capitale Umano e Cultura d’Impresa Confartigianato Imprese
Davide Peli – Presidente Giovani Imprenditori Confartigianato Imprese

  • 14.40 “Imprese sportive e imprenditoriali: innanzitutto, il senso della sfida”

I Giovani Imprenditori ne parlano con:

Antonio Rossi – Sottosegretario alla Presidenza con delega allo Sport, Olimpiadi 2026 e Grandi eventi di Regione Lombardia
Demetrio Albertini – Dirigente sportivo ed ex calciatore italiano, Presidente del Settore Tecnico della Federazione Italiana Giuoco Calcio e CEO della Demetrio Albertini Srl
Daniele Cassioli – Pluricampione mondiale sci nautico categoria non vedenti, formatore
Simone Ciulli – Nuotatore italiano, vincitore della medaglia d’argento nella staffetta 4×100 m 34 punti uomini ai Giochi
paraolimpici di Tokyo 2020

  • 16.10 “L’Artigianato è Rock”

Interviene:

Lorenzo Baglioni – Cantante, attore e comico-autore

  • 16.40 Conclusioni

Interviene:

Davide Peli – Presidente Giovani Imprenditori Confartigianato Imprese

Visita la pagina Facebook.

Per maggiori informazioni leggi il Programma della Convention.

Calendario dei lavori parlamentari

Calendario dei lavori parlamentari dal 16 al 20 maggio 2022

Calendario dei lavori parlamentari dal 16 al 20 maggio 2022

 

Audizioni

  • Governo – Conversione in legge del decreto-legge 30 aprile 2022, n. 36, recante ulteriori misure urgenti per l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) Ddl 2598 – Dossier. Senato 1a – Affari costituzionali, 7a – Istruzione, Beni culturali e Spettacolo Riunite – Martedì 17, dalle ore 10.30 – Audizioni informali di rappresentanti di: ANIEF, ANP, AND, UDIR, DISAL, ANDIS, ADI, INDIRE, INVALSI, CUN, CNR, CUNSF, Fondazione Agnelli, FIDAE, Consulte provinciali studenti e CNSU – Mercoledì 18, dalle ore 8.30 – Audizioni informali di rappresentanti di: CGIL, CISL, UIL e SNALS-Confsal e dalle ore 13.30 audizione di rappresentanti di: WWF, Legambiente, Assorinnovabili, ISPRA e COMIECO – Giovedì 19, dalle ore 13.30 – Audizioni informali di rappresentanti di: AGE e APEI – Venerdì 20 dalle ore 10.00 – Audizioni informali di rappresentanti: della Conferenza delle Regioni, UPI, ANCI, ANPCI, Confcommercio, Confprofessioni, ANCE, OICE, FINCO, Fondazione Italia Digitale, AGDP, CODIRP, ANMIL e Comitato NO riforma Concorsi PA.
  • Indagine conoscitiva nell’ambito dell’indagine conoscitiva in materia di innovazione didattica, anche legata all’uso di nuove tecnologie.  Camera VII – Cultura – Giovedì 19, dalle ore 14.00 – Audizioni di: Stefano Versari, capo dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione; Antonella Iunti, direttrice generale dell’Ufficio scolastico regionale della Calabria; Ettore Acerra, direttore generale dell’ufficio scolastico regionale della Campania; Roberto Ricci, Presidente dell’Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione (INVALSI).

 

Decreti legislativi

  • Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2019/1152 relativa a condizioni di lavoro trasparenti e prevedibili nell’Unione europea atto n. 377. XI Lavoro. Relatore: On. Viscomi (PD) – Martedì 17. Seguito della discussione. La Commissione deve dare il parere entro l’11 maggio 2022.
  • Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2019/1158 relativa all’equilibrio tra attività professionale e vita familiare per i genitori e i prestatori di assistenza e che abroga la direttiva 2010/18/UE – atto n. 378. XI Lavoro. Relatore: On. Gribaudo (PD) – Martedì 17. Seguito della discussione. La Commissione deve dare il parere entro l’11 maggio 2022.
  • Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2019/1152 relativa a condizioni di lavoro trasparenti e prevedibili nell’Unione europeaAtto 377. 11ª Commissione permanente (Lavoro pubblico e privato, previdenza sociale). Relatore: Sen. Floris (FIBP-UDC) – Martedì 17. Seguito esame. La Commissione deve dare il parere entro l’11 maggio 2022.
  • Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2019/1158 relativa all’equilibrio tra attività professionale e vita familiare per i genitori e i prestatori di assistenza e che abroga la direttiva 2010/18/UE Atto 378. 11ª Commissione permanente (Lavoro pubblico e privato, previdenza sociale). Relatore: Sen. Catalfo (M5S) – Martedì 17. Seguito esame.

 

Decreti-legge

  • Governo – DL 41/2022: Disposizioni urgenti per lo svolgimento contestuale delle elezioni amministrative e dei referendum previsti dall’articolo 75 della Costituzione da tenersi nell’anno 2022, nonché per l’applicazione di modalità operative, precauzionali e di sicurezza ai fini della raccolta del voto – C. 3591. Sede referente: I Affari Costituzionali. Relatore: On. Baldino (M5S) – Martedì 17 e Mercoledì 18. Esame. Da convertire entro 3 Luglio 2022.

 

Camera dei Deputati

  • On. Azzolina (M5S) – Modifica all’articolo 64 del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133, e disposizioni concernenti la formazione delle classi nelle scuole di ogni ordine e grado – C. 877 Azzolina, C. 2511 Mura, C. 2613 Ciaburro, C. 3460 Orfini. Sede Referente: VII Cultura. Relatore: On. Casa (M5S) – Martedì 17. Seguito esame.
  • On. Ungaro (IV) – Disposizioni in materia di tirocinio curricolare – C. 1063 Ungaro, C. 2202 De Lorenzo, C. 3396 Tuzi, C. 3419 Invidia e C. 3500 Di Giorgi. Sede Referente: VII Cultura, XI Lavoro. Relatori: VII – On. Tuzi (M5S), XI – On. Ungaro (IV) – Mercoledì 18. Seguito esame.

 

Senato della Repubblica

 

Eventi

Lunedì 16 maggio 2022 

Ore 11:00 – 13:00

Italia Domani – Dialoghi sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza – tappa di Vicenza

Sarà Vicenza la prossima tappa di “Italia Domani – Dialoghi sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza”, il ciclo di incontri promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per comunicare con cittadini, imprese e Amministrazioni locali sui contenuti e le opportunità del PNRR.

L’evento si svolgerà lunedì 16 maggio, alle ore 11, presso il Ridotto del Teatro Comunale, con la partecipazione del Ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, e del capo del Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica della Presidenza del Consiglio, Marco Leonardi. Interverranno il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, e il sindaco di Vicenza, Francesco Rucco.

L’incontro sarà aperto dal saluto del Ministro per le Disabilità, Erika Stefani.

L’incontro si concentrerà sui progetti per la città, i vantaggi per il territorio, il ruolo degli enti locali nell’attuazione del PNRR e le modalità per accedere alle risorse. La seconda parte sarà caratterizzata dal dialogo con i cittadini, con le associazioni di categoria e le imprese.

L’evento sarà moderato da Paola Ansuini, Capo dell’Ufficio per la Comunicazione istituzionale e le Relazioni con i media della Presidenza del Consiglio, e da Debora Rosciani, giornalista di Radio24.

Per partecipare all’evento è necessaria l’iscrizione: clicca qui.

Diretta streaming sull’homepage di Italiadomani o sulla pagine Facebook e il canale Youtube del Comune di Vicenza.

L’ingresso alla sala sarà consentito a partire dalle ore 10:15

Mercoledì 18 Maggio 2022 

Ore 09:30

Giornata informativa “Le opportunità dell’Unione europea per i giovani”

Attraverso le sue politiche l’UE mira a offrire ai giovani in misura maggiore pari opportunità in materia di istruzione e occupazione, e a garantire che possano partecipare pienamente a tutti i settori della società promuovendone una cittadinanza attiva.  Questo obiettivo viene perseguito attraverso una molteplicità di programmi, strumenti ed iniziative tra cui il Dialogo con i giovani e il programma Erasmus +.

La centralità della Gioventù nelle politiche europee è sottolineata anche dalla proclamazione del 2022 come “Anno europeo dei giovani” con l’obiettivo di puntare i riflettori sull’importanza delle nuove generazioni e sulle numerose opportunità offerte per acquisire conoscenze, abilità e competenze per il loro sviluppo professionale e per rafforzarne l’impegno civico nel plasmare un futuro migliore: più verde, più inclusivo e più digitale.

Il Centro Europe Direct Roma Innovazione, operativo presso il Formez PA, in collaborazione con il Comune di Tivoli, il Liceo Artistico Istituto Publio Elio Adriano di Tivoli, il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale organizza, per il 18 maggio 2022 a Tivoli una giornata informativa su “Le opportunità dell’Unione europea per i giovani”.

L’iniziativa sarà anche un’occasione per celebrare il ricorrere della Festa dell’Europa.

Per saperne di più

Giovedì 19 maggio 2022

Ore 15:00- 17:00

Lo stato digitale nel piano nazionale di ripresa e resilienza

19 Maggio ore 15:00
Sala del consiglio – 2 piano
Dipartimento di Giurisprudenza – Roma Tre

Saluti
Antonio Carratta

Introduce e modera
Luisa Torchia

Interventi
Barbara Marchetti
Alessandra Natalini
Giorgio Resta
Maria Savona

Conclude
Lorenzo Casini

Per partecipare in presenza o per ricevere il link é necessario scrivere a 
amministrativo.torchia@gmail.com entro il 16 maggio 2022

Locandina
Venerdì 20 Maggio 2022 

Ore 11:30

Giovani, donne e partecipazione: il contributo del Governo Aperto alla difesa dei diritti e al rafforzamento della democrazia

Gli impegni della Community di OGP Italia per la protezione dello spazio civico si declinano nel 5° Piano d’Azione per il Governo Aperto (5NAP) in due dimensioni: l’una incentrata sulla parità di genere nei settori pubblico e privato, l’altra sul rapporto tra i giovani e la partecipazione. Ciò perché, per essere efficace, strutturale e in linea con gli obiettivi del Pilastro europeo dei diritti sociali, la ripresa dell’Italia deve dare pari opportunità a tutti i cittadini, soprattutto quelli che non esprimono oggi pienamente il loro potenziale.

Il contesto di attuazione del 5NAP, dominato dalle sfide del PNRR in risposta alla pandemia, è cambiato repentinamente a causa dell’aggressione russa dell’Ucraina: quei diritti e libertà fondamentali che sembravano costituire patrimonio valoriale consolidato e intangibile nel continente europeo si sono rivelati estremamente fragili ed esposti a lesioni e offese inimmaginabili.

La guerra in Ucraina rende ancora più urgente la comune esigenza di ampliare e rafforzare i meccanismi inclusivi e partecipativi delle donne e dei giovani nei processi decisionali pubblici, con ciò creando le basi per la costruzione di società realmente inclusive, democratiche e pacifiche, con impatti positivi anche sull’economia e sulla produttività nel mondo.

Il webinar ha l’obiettivo di presentare il contesto e lo stato di attuazione degli impegni del 5^NAP incentrati sulla difesa dello Spazio Civico, sollecitando il dibattito su iniziative da porre in agenda per il Governo Aperto in Italia. Si cercherà di individuare potenziali azioni future dirette a colmare i gap generazionali e di genere che tuttora segnano il nostro Paese, nella prospettiva di definire i contenuti di una Strategia Nazionale che metta finalmente le donne e i giovani al centro.

Il confronto tra rappresentanti delle istituzioni e organizzazioni della società civile fornirà spunti di riflessione sulla costruzione di una visione strategica necessaria per aggiornare le politiche di promozione delle istanze partecipative delle donne e dei giovani a livello globale e territoriale.

  Il webinar rientra tra le attività del progetto “Opengov: metodi e strumenti per l’amministrazione aperta” finanziato nell’ambito del PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2021, Asse I – Obiettivo specifico 1.1 “Aumento della trasparenza e interoperabilità e dell’accesso ai dati pubblici” – Azione 1.1.1 

Vedi tutti gli eventi dell’Open Gov Week 2022

Venerdì 20 maggio 2022 

Ore 15:00 – 17:00

Il tuo accesso personalizzato al Piano nazionale di ripresa e resilienza

Openpolis presenta Openpnrr, la prima piattaforma web italiana libera e gratuita pensata per monitorare in piena autonomia gli aspetti chiave del Piano nazionale di ripresa e resilienza.

Insieme a Giuseppe Brescia (Presidente Commissione Affari Costituzionali della Camera dei deputati), Sigfrido Ranucci (RAI – Report) e Roberto Aloisio (Gran Sasso Science Institute), navigheremo sulla piattaforma per scoprire come usarla e come seguire le riforme del Pnrr in modo semplice e intuitivo.

Dalle singole misure alle scadenze, fino all’impatto che un investimento avrà su un dato territorio, l’obiettivo è offrire un’informazione trasparente e di qualità, per rendere accessibile a tutti una valutazione sullo stato di avanzamento del piano e sulle sue ricadute sull’Italia.

Intervengono
Sigfrido Ranucci / Rai – Report

Giuseppe Brescia / Presidente Commissione Affari Costituzionali della Camera dei deputati

Vittorio Alvino / Openpolis
Roberto Aloisio / Gran Sasso Science Institute Giulia Mazza / Openpolis
Martina Zaghi / Openpolis
Alla presentazione seguirà un dibattito.

Venerdì 20 Maggio 2022 

Ore 15:00

Sperimentare con i percorsi pilota di governo aperto

Nei processi di open government la sperimentazione è uno degli elementi cardine attraverso cui l’innovazione amministrativa può trovare una dimensione operativa, rafforzando le competenze e capacità della PA di progettare e gestire lo sviluppo e la diffusione di conoscenze, metodologie e strumenti digitali per la partecipazione, trasparenza e accountability dell’azione amministrativa. 

Le politiche di ascolto, intese come la capacità di coinvolgere i cittadini nelle scelte delle pubbliche amministrazioni, sono uno dei principali elementi che caratterizza il governo aperto. Anche per questa ragione, nell’ambito del progetto Opengov: metodi e strumenti per l’amministrazione aperta, il Dipartimento della funzione pubblica, con il supporto di Formez PA, ha previsto la realizzazione di percorsi pilota di governo aperto dedicati al tema della consultazione pubblica. Attraverso i percorsi pilota di governo aperto, amministrazioni centrali (Ministero della Transizione ecologica), regionali (Emilia-Romagna, Puglia, Sicilia) e città metropolitane (Roma e Cagliari) hanno avuto modo di sviluppare competenze e strumenti utili a definire percorsi partecipativi coerenti con la propria mission istituzionale. 

Nel corso di questo seminario online verrà approfondito l’approccio metodologico con cui vengono portati avanti i percorsi pilota di governo aperto, gli strumenti tecnologici sviluppati e messi in riuso nell’ambito del progetto e le esperienze delle Amministrazioni che hanno partecipato attivamente al loro sviluppo. Inoltre in webinar sarà occasione per dare il punto di vista della società civile e fornire una panoramica sulle prospettive e sulle possibili evoluzioni.

 Il webinar rientra tra le attività del progetto “Opengov: metodi e strumenti per l’amministrazione aperta” finanziato nell’ambito del PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2021, Asse I – Obiettivo specifico 1.1 “Aumento della trasparenza e interoperabilità e dell’accesso ai dati pubblici” – Azione 1.1.1

 Vedi tutti gli eventi dell’Open Gov Week 2022

Per saperne di più

 

 

 

la-storia-e-tua

Al via il progetto Unipolis “Bella storia. La tua”- candidature dal 10 giugno

Ha preso il via “Bella storia. La tua.” il progetto promosso da Fondazione Unipolis in collaborazione con diversi partner, tra cui ASviS, destinato a 50 studentesse e studenti che accedono al terzo anno della scuola secondaria di II grado nell’a.s. 2022/2023 nelle Regioni della Calabria e della Campania.

L’obiettivo del percorso è duplice: 

  • abilitare i giovani attraverso un percorso incrementale di supporto economico, empowerment personale e crescita culturale per acquisire un proprio spazio nella società;
  • promuovere l’uguaglianza socio-culturale, intercettando ragazze e ragazzi provenienti da contesti fragili, per offrire loro l’opportunità di valorizzare i propri potenziali e talenti.

Cuore del percorso di durata triennale è rendere i giovani più consapevoli, più proattivi, più abili tramite un’offerta di valore che si compone di quattro elementi: contributo economico, palestra di competenze, mentoring e community engagement.

La presentazione di “Bella storia. La tua” è avvenuta nel corso di un evento online che ha visto la partecipazione di Dario Franceschini, Ministro della Cultura, Massimo Recalcati, Psicoanalista, Marisa Parmigiani, Direttrice Fondazione Unipolis, Lucia Abbinante, Direttrice Generale Agenzia Nazionale per i Giovani. Andrea Gavosto, Coordinatore Gruppo di lavoro Goal 4 ASviS e Direttore Fondazione Giovanni Agnelli, Federico Mento, Direttore Ashoka Italia e Alessia Zabatino, Gruppo di coordinamento Forum Disuguaglianze Diversità hanno dialogato e dibattuto intorno al tema delle leve da attivare per liberare il potenziale dei giovani, moderati da Anna Franchin, Giornalista di Internazionale. A concludere l’evento è stato Pierluigi Stefanini, Presidente Fondazione Unipolis e ASviS.

Potranno iscriversi al bando, dal 10 giugno al 20 luglio 2022, le studentesse e gli studenti delle due Regioni che a settembre saranno ammessi al terzo anno delle scuole secondarie di II grado.

Leggi la Brochure del progetto.

 

Consiglio Nazionale dei Giovani
Via Novara n. 41 – 00198 Roma
Tel. +39 06 94523417