Categoria: Articoli

Pisani (CNG): “Nuovi dati Istat evidenziano crescita del lavoro precario tra i giovani e una diffusa percezione di insicurezza. Urgenti azioni concrete per creare occupazione stabile e di qualità”

“I nuovi dati Istat evidenziano una crescita del lavoro precario rispetto al secondo semestre del 2021, con il 31,5% dei giovani che svolge un lavoro a tempo determinato, e sottolineano una diffusa percezione di insicurezza, con il 13,3% degli occupati under 34 anni che ritiene probabile perdere il lavoro entro sei mesi. Come dimostra anche il recente rapporto CNG realizzato in collaborazione con Eures, circa il 46% dei lavoratori ritiene inoltre di ricevere una retribuzione inadeguata: per poco più di quattro giovani su dieci (43%), la retribuzione mensile è infatti inferiore a 1.000 euro” ha dichiarato Maria Cristina Pisani. “La timida ripresa dell’occupazione giovanile osservata negli ultimi trimestri non ha inoltre permesso di tornare ai livelli occupazionali osservati nella prima metà degli anni duemila, con un calo di oltre 2 milioni gli occupati giovani in meno rispetto al secondo trimestre del 2004. Questi numeri sono l’ennesima testimonianza dell’urgenza di mettere al centro dell’agenda del Paese azioni concrete per creare un’ occupazione stabile e di qualità, fornendo risposte strutturali alle generazioni che più di tutte hanno pagato a caro prezzo la pandemia e le trasformazioni in corso del mercato del lavoro” ha concluso Pisani.

Evento Onde dell’Alba

Il 23 settembre 2022 dalle ore 15 alle ore 19 a Roma presso la Camera dei Deputati, Sala G.Matteotti, vi sarà l’evento Onde Dell’Alba promosso dall’organizzazione di volontariato giovanile di Bari Sentinelle dell’Alba OdV che si occupa di divulgazione online e cittadinanza attiva. Questo evento è realizzato in collaborazione col network di associazioni Waves – Onde d’Italia.

Clicca qui per compilare il seguente sondaggio per partecipare all’evento totalmente gratuito.

Il giorno stesso dell’evento verranno condivisi i risultati dell’indagine e verrà costruita insieme all’aiuto di alcuni esperti la Relazione Finale, ossia la Bussola, uno strumento pratico che verrà lasciato in dono alle istituzioni locali, nazionali ed internazionali.

Premio del Cittadino europeo 2022

La Presidente del Consiglio Nazionale dei Giovani Maria Cristina Pisani parteciperà alla Cerimonia di Consegna delle medaglie del Premio del Cittadino europeo che quest’anno vedrà la premiazione dei vincitori e finalisti dell’edizione 2022 per un riconoscimento pubblico e per far raccontare ai media le loro storie.

La cerimonia di premiazione si svolgerà venerdì 28 ottobre 2022 a Roma, dalle ore 11, presso la sede del Parlamento europeo, Sala delle Bandiere.

Saranno premiati con le medaglie ufficiali del Parlamento europeo i progetti vincitori per l’Italia scelti dalla giuria, di cui ha fatto parte anche la Presidente del CNG.

 

“Giovani e autonomi: né il posto statale, né la grande impresa”: Articolo su il Corriere Fiorentino

Secondo lo studio del Consiglio nazionale dei giovani solo il 16,4% aspira a vincere un concorso pubblico. In cima alle aspettative c’è la crescita professionale, subito dopo la possibilità di gestire con libertà tempo e lavoro.

Li cercano tutti, ma quasi nessuno vuole pagarli decentemente. Sono i giovani lavoratori digitali e i professionisti qualificati del terziario ai quali il Consiglio nazionale dei giovani (organo consultivo della presidenza del Consiglio) in collaborazione con l’istituto di ricerca Eures ha recentemente dedicato uno studio, realizzando centinaia di interviste la scorsa primavera. I risultati del rapporto sfatano più di un mito. Intanto quello della formazione, scarsa o inadeguata: per il 64% degli intervistati il titolo di studio è stato «decisivo» per trovare lavoro che i laureati hanno trovato in poco più di 6 mesi dalla conclusione del percorso di studi. Ma che tipo di lavoro hanno trovato?…

Per continuare a leggere l’articolo clicca qui!

 

Consiglio Nazionale dei Giovani
Via Novara n. 41 – 00198 Roma
Tel. +39 06 94523417