Dialogo dell’UE con i giovani

I giovani di tutta Europa hanno idee, speranze e preoccupazioni per il loro futuro. Pensano per la loro avita a ciò che funziona attualmente e delle avversità che devono affrontare, e soprattutto di come le cose possono cambiare in meglio!
Tuttavia, spesso c’è un grande divario tra i giovani e i responsabili delle decisioni che rende difficile far sentire queste idee.
Cos’è il Dialogo tra i giovani dell’UE?
Il Dialogo tra i giovani dell’UE (precedentemente chiamato il Dialogo Strutturato) è un modo per far sentire la voce dei giovani nei processi decisionali europei. L’obiettivo è quello di creare un dialogo tra i giovani e le organizzazioni giovanili con i responsabili delle politiche e delle decisioni, nonché con esperti, ricercatori e altri membri della società civile.
Finora ci sono stati 7 cicli di dialogo. Ogni ciclo dura 18 mesi e si concentra su un tema diverso stabilito dal Consiglio dei Ministri della gioventù.
Abbiamo iniziato l’8° ciclo nel luglio di quest’anno, e durerà fino al luglio 2021, con il tema “L’Europa per te: spazio per la democrazia e la partecipazione“.
I dati:

  • Si stima che oltre 290.000 giovani abbiano finora partecipato al “Dialogo”(2011-2020).
  • Ci sono state 21 Conferenze giovanili dell’UE ospitate da 21 Stati membri dell’UE.
  • Come risultato del 6°ciclo, undici obiettivi UE per i giovani sono stati stabiliti.

Come funziona?
Il trio di presidenza assume il ruolo di guida per quanto riguarda l’attuazione del Dialogo tra i giovani dell’UE, in stretta collaborazione con la Commissione europea, il Forum europeo della gioventù e altri rappresentanti della società civile giovanile, all’interno di un gruppo di coordinamento. I contributi sono raccolti dai giovani attraverso diverse forme di consultazioni e di sensibilizzazione, dibattiti e discussioni e in occasione delle Conferenze giovanili dell’UE.
Siete interessati a partecipare?
– Per le organizzazioni giovanili: tutti i Consigli nazionali della gioventù degli Stati membri dell’UE fanno parte dei gruppi di lavoro nazionali. Anche alcune organizzazioni giovanili internazionali non governative selezionate partecipano attivamente al processo di dialogo tra i giovani dell’UE.
– Per i singoli individui: Come singoli individui, potete partecipare al processo del Dialogo giovanile dell’UE sia a livello nazionale, partecipando alle attività e alle consultazioni che sono condotte dal Gruppo di lavoro nazionale del vostro Paese (per saperne di più, potete contattare il NYC del vostro Paese). A livello europeo, attraverso il vostro INGYO coinvolto nel processo di Dialogo tra i giovani dell’UE.
Per saperne di più leggi l‘articolo o gurarda il video !
 

Consiglio Nazionale dei Giovani
Via Novara n. 41 – 00198 Roma
Tel. +39 06 94523417