Giorno: 10 Dicembre 2021

Report Workshop CNG

Dialogo dell’UE con i Giovani – Workshop VIII Ciclo “Europe for YOUth – YOUth for Europe: Space for Democracy and Participation”

Il Consiglio Nazionale dei Giovani, nell’ambito dell’Assemblea Generale che si terrà il prossimo 19 dicembre, organizza tre Workshop online per discutere insieme ai giovani e ai rappresentanti delle istituzioni a tutti i livelli in merito alle conclusioni dell’VIII Ciclo del Dialogo dell’UE con i Giovani. Il CNG, infatti, insieme al Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale e all’Agenzia Nazionale per i Giovani, è membro del Gruppo di Lavoro Nazionale che si occupa di gestire il processo di Dialogo dell’Ue con i Giovani in Italia.

COS’È IL DIALOGO DELL’UE CON I GIOVANI?

Il Dialogo dell’UE con i Giovani è un meccanismo di consultazione tra i giovani e i responsabili delle decisioni politiche, che si svolge nel quadro della Strategia dell’UE per la Gioventù. Mira fondamentalmente a garantire che le opinioni, i punti di vista e le esigenze dei giovani e delle organizzazioni giovanili siano presi in considerazione nella definizione delle politiche giovanili dell’UE. Si articola in cicli della durata di 18 mesi, coordinati ciascuno da un trio di presidenza del Consiglio dell’UE, nell’ambito dei quali si individuano e approfondiscono alcune priorità tematiche.

QUAL È IL TEMA DELL’VIII CICLO?

Il prossimo 31 dicembre si concluderà l’ottavo ciclo, il cui tema è lo Youth Goal n. 9, “Spazio e partecipazione per tutti”, dal titolo “Europe for YOUth – YOUth for Europe: Space for Democracy and Participation”. Questo ciclo, nello specifico, mira a:

  • rafforzare il Dialogo dell’UE con i Giovani come uno spazio significativo di partecipazione dei giovani ai processi decisionali, nonché nel monitoraggio e nella valutazione delle politiche relative ai giovani;
  • contribuire all’attuazione degli obiettivi europei per la gioventù che sono stati sviluppati dai giovani durante il 6 ° ciclo del dialogo strutturato e aumentare la visibilità degli Youth Goals;
  • promuovere la cooperazione multi-livello e multi-stakeholder dal livello locale al livello europeo, per rendere il processo più inclusivo, visibile e sostenibile in modo che i suoi risultati possano rappresentare le aspettative di tutti i giovani che vivono in Europa.

COME POSSO PARTECIPARE AI WORKSHOP?

È possibile partecipare a uno dei Workshop online, che si svolgeranno dalle 14.00 alle 16.30 del giorno 19 dicembre 2021 sulla piattaforma Zoom, compilando questo modulo entro e non oltre il giorno 17 dicembre alle ore 13.00.

Ogni partecipante potrà prendere parte ad uno dei seguenti Workshop:

  • Partecipazione uguale e libera: mezzi e modalità di inclusione dei giovani nei processi decisionali e strumenti per un accesso più democratico alle informazioni.
  • Youth spaces: tra mondo online e offline. Come garantire ai giovani nuovi e migliori spazi sostenibili.
  • Risorse per i giovani. Il ruolo delle nuove generazioni nell’elaborazione delle politiche europee e nazionali.

Per qualsiasi ulteriore informazione, si prega di contattare la segreteria del Consiglio Nazionale dei Giovani all’indirizzo segreteria@consiglionazionale-giovani.it.

 

Come difendersi dal revenge porn

Come difendersi dal Revenge Porn?

Negli ultimi anni si è parlato spesso di Revenge Porn, ovvero della diffusione non consensuale di materiale pornografico (NCP).

Il Revenge Porn è ad oggi una forma di violenza e reato a tutti gli effetti, punibile per legge, di cui non bisogna sottovalutarne gli effetti psicologici ed emotivi, quanto l’impatto che può avere sulla sfera affettiva delle vittime.

E’ fondamentale dunque imparare come difendersi e a chi ci si può rivolgere in caso di bisogno.

I dati

Secondo uno studio realizzato dall’Osservatorio Indifesa, il 52% delle persone intervistate (circa 6 mila persone tra i 13 e i 23 anni) ritiene il revernge Porn il pericolo maggiore, e il 51% ritiene le molestie online una minaccia seria. Un adolescente su tre degli intervistati ha dichiarato di aver visto circolare sui social network foto intime proprie o di conoscenti.

A chi rivolgersi?

Il Garante per la protezione dei dati personali ha messo a disposizione di tutti gli utenti un canale di emergenza per segnale foto e video intimi condivisi sulla rete senza il proprio consenso.

L’associazione no-profit PermessoNegato si occupa di fornire supporto tecnologico e orientamento legale alle vittime di Revenge Porn e violenza online. Chi si rivolge a questa associazione riceve supporto gratuitamente.

 

Se sei vittima di Revenge Porn o temi che le tue immagini stia circolando in rete senza il tuo consenso, chiedi aiuto!

 

 

Consiglio Nazionale dei Giovani
Via Novara n. 41 – 00198 Roma
Tel. +39 06 94523417