Giorno: 18 Luglio 2022

Calendario dei lavori parlamentari

Calendario dei lavori parlamentari dal 18 luglio al 22 luglio 2022

Calendario dei lavori parlamentari dal 18 luglio al 22 luglio

 

Decreti-legge

Mercoledì 20, ore 8.30, 13.00 e ore 20.00,Giovedì 21, ore 8.30 e ore 12.00,Venerdì 22, ore 9.00 – Governo – Conversione in legge del decreto-legge 16 giugno 2022, n. 68, recante disposizioni urgenti per la sicurezza e lo sviluppo delle infrastrutture, dei trasporti e della mobilità sostenibile, nonché in materia di grandi eventi e per la funzionalità del Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili – Ddl 2646– Dossier      

Dl 85 Strada dei Parchi confluito come emendamento nel dl 68.

Lunedì 18 alle ore 17.00 Ufficio di Presidenza – Governo – DL 73/2022: Misure urgenti in materia di semplificazioni fiscali e di rilascio del nulla osta al lavoro, Tesoreria dello Stato e ulteriori disposizioni finanziarie e sociali – C. 3653 – Dossier 

La Conferenza dei Capigruppo del Senato della Repubblica che calendarizzerà l’intervento in aula di Draghi di mercoledì sulle sue dimissioni si riunirà martedì 19 luglio alle 15,30.

Senato della Repubblica

Giovedì 21, ore 9.00 – Governo – Delega al Governo per la riforma fiscale – Ddl 2651

 

Calendario Eventi

 

 

A causa delle misure adottate per il contenimento della COVID-19 gli eventi di seguito segnalati si svolgeranno online.

Varie date da Luglio a Settembre

 

Offagna Festival

 

Offagna Festival si svolge nel Borgo di Offagna (an) dove da un anno abbiamo iniziato un percorso di sviluppo del progetto Villaggio Saggio per creare economia circolare locale nei borghi.

Il Festival si divide in 5 mesi

Luglio – Feste medievali di Offagna

Agosto – Festival Musicale e Cine Off Festival

Settembre – Festival della comunicazione e dell’Ascolto

ogni mese ci saranno esperienze, workshop e percorsi di confronto sia in presenza che on line.

Sito web evento

https://www.borgooffagna.it/festival

sito organizzazione

https://www.wisecoworking.it

Facebook Gruppo

https://www.facebook.com/groups/182750853691905

Telegram Gruppo

https://t.me/borgooffagna

 

Venerdì 15 e sabato 16 luglio 2022

 

Open Innovation Summit 2022

 

L’evento rappresenta l’appuntamento istituzionale di riferimento per il mondo dell’open innovation: un dialogo tra i player della business community dove istituzioni, accademici, giornalisti, start up e aziende si connettono e si confrontano sui temi legati ai Digital Enabler, sul ruolo della trasformazione digitale nell’evoluzione delle imprese e nelle loro strategie di sviluppo.
L’evento, aperto al pubblico in streaming, prevede due sessioni:

  • Venerdì 15: evento inaugurale
  • Sabato 16: tavolo di lavoro: “Impresa e start up: una partnership strategica verso modelli aperti e partecipati. I TECH TRENDS”
Lunedì 18 luglio 2022

(Varie date)

 

 

SOLUZIONE FORMAZIONE – Come affrontare la rivoluzione digitale (SFORM01.22)

 

11° MASTERCLASS – NEUROWRITING (6 ore)

I° Sessione – Lunedì 18 Luglio ore 15.00 – 17.00

II° Sessione – Mercoledì 20 Luglio ore 15.00 – 17.00

III° Sessione – Giovedì 21 Luglio ore 15.00 – 17.00

Una Masterclass che permette di avere una panoramica completa nel campo del Neurowriting, una disciplina innovativa che consente di avvicinarsi ai clienti in modo persuasivo ed autentico.

12° MASTERCLASS – NEUROMANAGEMENT (6 ore)

I° Sessione – Lunedì 25 Luglio ore 15.00 – 17.00

II° Sessione – Mercoledì 27 Luglio ore 15.00 – 17.00
III° Sessione – Giovedì 28 Luglio ore 15.00 – 17.00

Una Masterclass che vuole preparare ciascun imprenditore, aspirante imprenditore digitale, ad avere una forma mentis diversa. Un approccio multisciplinare e multicanale tramite il quale vendere la propria persona, i propri prodotti e servizi attraverso il web e cogliere le opportunità che ne derivano.

Per saperne di più

Lunedì 18 luglio 2022

Ore 09:00 – 17:00

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sostenibilità e criteri ESG tra pubblico e privato

 

Enzo Scalia e Gianluca Cencia saranno relatori presso alla II edizione della Genova Summer School organizzata dall’Università degli Studi di Genova, Dipartimento di Scienze politiche e internazionali. La GSS2022 avrà carattere completamente gratuito e sarà dedicata allo sviluppo sostenibile, con particolare riferimento ai criteri ESG (Environmental, Social, Governance), che orientano in modo sempre più stringente le scelte delle imprese e delle pubbliche amministrazioni. L’obiettivo è quello di fornire ai partecipanti una formazione approfondita e di avanguardia su temi che trovano ancora poco spazio nei percorsi di studio tradizionali, ma che rappresentano una conoscenza imprescindibile – oggi, e ancor più nel prossimo futuro – per lavorare nel mondo dell’impresa e della pubblica amministrazione.

L’incontro tra l’università e il mondo del lavoro

La Genova Summer School consentirà agli studenti di rapportarsi direttamente con chi opera sul campo.

A fianco delle lezioni universitarie di inquadramento (prevalentemente in campo giuridico, economico e finanziario), infatti, verrà dato ampio spazio ai rappresentanti delle imprese e delle amministrazioni pubbliche, che porteranno le proprie testimonianze e illustreranno ai partecipanti le skills effettivamente necessarie per affrontare le sfide dello sviluppo sostenibile.
Si terrà una Tavola rotonda di chiusura, con la partecipazione dei CEO delle principali aziende del settore, dei vertici delle Istituzioni territoriali e dei rappresentanti del Governo.

Tra gli argomenti trattati: l’Agenda 2030, il Next Generation EU e il PNRR, il Green Deal europeo, i partenariatipubblico-privato, le società benefit, la finanza sostenibile, la sostenibilitàambientale, il greenwashing, la sostenibilità della filiera del cibo, i trasporti sostenibili, il bilancio di sostenibilità, il bilancio di genere.

Scarica QUI il bando e le modalità di partecipazione

Consulta la locandina GSS_2022_locandina

 

Lunedì 18 luglio 2022

Ore 10:00 – 13:00 

 

 

Dumping contrattuale: il caso dei pubblici esercizi

 

Parlamentino e diretta streaming sul canale YouTube del CNEL

Iniziativa promossa da FIPE

Documenti da scaricare

 

 

Lunedì 18 Luglio 2022

Ore 11:00

 

Introduzione alla partecipazione in logica di governo aperto in Regione Puglia

 

L’innovazione digitale e le tecnologie rappresentano una leva importante per i processi di apertura delle democrazie, per la semplificazione dei processi decisionali, per l’ampliamento del concetto stesso di trasparenza amministrativa e di partecipazione civica. La possibilità di nuove modalità di interazione tra utenti e Amministrazioni ha trasformato i cittadini da beneficiari passivi della politiche pubbliche in partecipanti attivi, capaci di supportare i policy maker nell’identificare nuove soluzioni alle sfide di governance.

Attraverso l’attivazione di politiche di ascolto – svolte in maniera strutturata, continuativa e coerente con l’esigenza di contesto – le istituzioni hanno la possibilità di rinsaldare il patto democratico con la società nel suo complesso. Il coinvolgimento dei cittadini nella definizione delle politiche pubbliche può colmare le asimmetrie informative dei decisori pubblici e, contestualmente, accrescere la trasparenza nelle scelte operate dalla pubblica amministrazione e  garantire la loro tracciabilità.

Partendo da queste premesse, nell’ambito del progetto “Opengov: metodi e strumenti per l’amministrazione aperta” a cui la Regione Puglia Ufficio Partecipazione aderisce, viene promosso il ciclo di seminari online “Introduzione alla partecipazione in logica di governo aperto”, che approfondisce gli approcci più interessanti alle tematiche dell’Open Government, illustrando le strategie nazionali e internazionali per arrivare progressivamente fino alla definizione degli strumenti operativi di cui un ente pubblico può dotarsi per rafforzare il proprio ruolo piattaforma aperta. I partecipanti, dunque, potranno avere modo di approfondire e comprendere quali sono le principali ricadute positive che derivano da una apertura piena e responsabile dell’azione amministrativa.

Lunedì 18 luglio 2022

Ore 14:30 – 16:30

 

Smart Hy Aware e la Mobilità a Idrogeno

 

Si terrà on line il prossimo 18 luglio 2022 alle ore 14:30 l’evento di disseminazione del Progetto Interreg Europe Smart-Hy-Aware organizzato dalla Regione Lazio-Direzione regionale per le Politiche abitative e la Pianificazione Territoriale, Paesistica e Urbanistica.

L’evento avrà come focus l’emergente settore dell’Idrogeno, che verrà analizzato in tutti i suoi aspetti, con un’attenzione particolare al settore della mobilità, tematica principale del Progetto Smart-Hy Aware. L’obiettivo è incrementare la consapevolezza e la conoscenza di questo settore tra la cittadinanza e i non addetti ai lavori.

Gli argomenti specifici che verranno approfonditi sono le diverse metodologie di produzione dell’idrogeno e i suoi usi industriali: l’idrogeno per la produzione elettrica e termica, il settore della mobilità a idrogeno, le caratteristiche strutturali delle stazioni di ricarica, le soluzioni innovative per la mobilità sostenibile di merci e passeggeri e gli aspetti di sicurezza nell’impiego dell’idrogeno.

Verranno inoltre presentate alcune delle migliori Best Practices sulla mobilità a idrogeno presenti in Europa.

Oltre ai rappresentanti della Regione Lazio, tra i relatori che interverranno sono previsti l’Università degli Studi di Roma La Sapienza, l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, IBC Energy, il Comitato Nazionale Italiano per la Manutenzione e l’Università degli Studi Roma Tre.

Per partecipare clicca QUI

Lunedì 18 luglio 2022

Ore 17:30 – 19:30

 

Governare l’incertezza. Percorsi di innovazione sociale per nuovi partenariati pubblico-privato

 

INTRODUZIONE
Leonardo Bertini
Presidente, Associazione Concreta – Mente

INTERVENGONO
Giovanni Lo Storto
Direttore Generale Luiss Guido Carli
Raffaela Milano
Direttrice programmi Italia- Europa, Save the Children
Mauro Minenna
Capo Dipartimento per la trasformazione digitale, Presidenza del Consiglio dei Ministri

MODERA
Giampiero Marrazzo
Giornalista RAl

Martedì 19 luglio 2022

 

 “A Journey inside sustainable finance. Tools and guidelines for patient investors”

 

In occasione del lancio del nuovo corso “From Esg integration to impact investing” si svolge, presso Unitelma Sapienza e online, un workshop dedicato alla finanza sostenibile. L’evento vuole essere un’occasione per riflettere sull’importanza dell’educazione in ambito di finanza sostenibile sia per gli operatori sia per i potenziali investitori.
Martedì 19 luglio 2022

 

Convegno su legge quadro a tutela del suolo

 

L’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale siederà al tavolo di discussione, con esponenti della politica e delle istituzioni e della ricerca, sul disegno di legge per la protezione e la gestione sostenibile del suolo. L’evento si terrà a Roma presso la Sala Capitolare del Chiostro del Convento Santa Maria sopra Minerva e in streaming sui canali social del Senato dalle 09.30.
Martedì 19 luglio 2022

(varie date)

 

 

 

 

Sicurezza cantieri: ripartono gli incontri con le imprese edili del lodigiano e sud di Milano

 

Ha preso avvio l’edizione 2022 del progetto sulla prevenzione degli infortuni in cantiere con incontri seminariali mensili aperti alle imprese edili del territorio realizzati con la collaborazione dell’Inail di Lodi

MILANO – Con il primo appuntamento di martedì 25 gennaio, è ripartito il progetto “Incontri con le imprese edili del lodigiano e sud di Milano”, articolato in 11 incontri seminariali mensili aperti alle imprese edili del territorio e tenuti da docenti esperti in tutela della salute e sicurezza sul lavoro. L’iniziativa è finalizzata ad approfondire le tematiche inerenti la prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali in edilizia.
Programma degli Incontri con le imprese edili del lodigiano e sud di Milano

Per saperne di più

Martedì 19 luglio 2022

Ore 08:30 – 17:30

 

Long-Term Care Seven – Stati Generali dell’assistenza a lungo termine

 

La settima edizione della due giorni che Italia Longeva, di concerto con il Ministero della Salute, dedica annualmente alla Long-Term Care si focalizzerà su strategie, percorsi e modalità di implementazione della riorganizzazione dei modelli di presa in carico dell’anziano fragile e multimorbido e sull’introduzione di nuovi flussi di cura e di assistenza così come delineato dal PNRR e dal DM77 e dai relativi piani di attuazione a livello regionale.

La riorganizzazione dei servizi sul territorio e dei processi e  modelli di integrazione assistenziale saranno al centro del dibattito tra decisori e attori della sanità a livello centrale e territoriale: l’iniziativa costituirà l’occasione per mettere in evidenza i punti di attenzione, ma anche per avanzare proposte e possibili soluzioni.

Più nel dettaglio si entrerà nel merito di: evoluzione dei tradizionali setting della cronicità – ADI e RSA  -, introduzione di nuovi flussi  di cura e di assistenza, modalità di integrazione strutturata della telemedicina nei diversi setting assistenziali, sviluppo di strumenti di gestione della LTC, possibile ruolo delle aziende private a sostegno della riorganizzazione della gestione socio-sanitaria della cronicità̀, governance del farmaco nell’assistenza a lungo termine.

Come ogni anno, in occasione dell’incontro verrà presentata l’Indagine annuale di Italia Longeva sulla Long-Term Care, un approfondimento – basato sull’analisi dei dati dell’ultimo anno – per fotografare lo stato dell’arte dell’assistenza a lungo termine in Italia.

Nel corso dell’iniziativa sarà inoltre presentato un Paper di Italia Longeva – basato su una survey realizzata sul campo – per misurare “L’impatto dei processi prescrittivi nella gestione della LTC”.

Per informazioni in merito alla partecipazione rivolgersi alla segreteria organizzativa Ask For: segreteria@askforevents.com – 3317052084

Per conoscere le modalità di partnership: cecilia.behmann@italialongeva.it

Martedì 19 luglio 2022

Ore 09:30 – 13:30

 

Una legge quadro per il suolo italiano nell’ambito della strategia europea per il suolo

 

Il convegno presenterà il disegno di legge AS 2614 “Legge quadro per la protezione e la gestione sostenibile del suolo” prodotto con il contributo delle associazioni scientifiche agrarie. Sarà l’occasione per confrontarsi sulle gravi minacce che riguardano il suolo ma soprattutto sulle soluzioni operative per una sua gestione sostenibile, e vedrà coinvolti esponenti della politica, delle istituzioni e della ricerca con lo scopo di avviare iniziative condivise per tutelare e ben gestire  questa risorsa naturale, al contempo così preziosa e così fragile.

I lavori del convegno saranno trasmessi in diretta streaming e sul canale YouTube del Senato Italiano.
L’accesso alla sala – con abbigliamento consono e, per gli uomini, obbligo di giacca e cravatta – è consentito fino al raggiungimento della capienza massima.
La stampa deve accreditarsi scrivendo a: verabenci1979@gmail.com
Le richieste di accredito devono necessariamente contenere: i dati anagrafici (nominativo, luogo e data di nascita); il recapito telefonico; gli estremi della tessera dell’Ordine dei giornalisti, ovvero gli estremi del documento di identità per gli altri operatori dell’informazione; l’indicazione della testata di riferimento.

Segreteria organizzativa:  virginia.lamura@senato.it

È obbligatoria la registrazione online entro il 10 luglio ore 20 al linkhttps://forms.gle/PTDTGat6jhnBypng7

E’ prevista la partecipazione di un esperto ISPRA.

Programma

Martedì 19 luglio 2022

Ore 10:30 – 12:30

 

Evoluzione del commercio mondiale e previsioni 2022-2025

 

Imit – Italian managers for International Trade, in collaborazione con ExportPlanning, organizza il webinar “Evoluzione del commercio mondiale e previsioni 2022-2025”, che si terrà martedì 19 luglio 2022 alle ore 10.30.

L’incontro sarà finalizzato a fornire un quadro di riferimento degli impatti della “tempesta perfetta” dovuta a conflitto russo-ucraino, inflazione e recrudescenze della pandemia sul commercio internazionale.

In particolare verranno analizzati, tramite il Sistema Informativo ExportPlanning, i seguenti temi:

a) evoluzione del commercio mondiale nel primo semestre 2022 (pre-stime), a livello di macro-settori, mercati e paesi concorrenti;

b) evoluzione attesa del commercio mondiale nello scenario 2022-2025, a livello di macro-settori, mercati e paesi concorrenti.

L’incontro sarà occasione per approfondire anche gli aspetti legati alla convenzione IMIT-ExportPlanning e al nuovo servizio Export Best Practice.

RELATORE:

Marcello Antonioni – StudiaBo Srl

L’evento si terrà in formato videoconferenza.

LA PARTECIPAZIONE AL WEBINAR E’ GRATUITA.

La partecipazione è gratuita previa iscrizione attraverso la compilazione del form quiCirca 3 giorni prima del webinar riceverete il link con le credenziali di accesso alla sala virtuale.

Martedì 19 luglio 2022

Ore 11:00 – 12:30

 

 

La tempestività dei pagamenti dei debiti commerciali dei Comuni e la PCC: il quadro normativo e il monitoraggio operativo

 

ISCRIVITI

Il rispetto dei tempi di pagamento è inserito tra le riforme abilitanti del PNRR (riforma 1.11) ed è, quindi, considerato tra gli interventi funzionali a garantire l’attuazione del Piano nel suo complesso. Inoltre, la tempestività dei pagamenti è condizione necessaria perché la procedura d’infrazione intrapresa dalla Commissione europea contro l’Italia per la violazione della direttiva 2011/7/UE possa concludersi positivamente.

n questo contesto, il webinar riepiloga la disciplina sui tempi di pagamento dei debiti commerciali, fornisce indicazioni utili sulle modalità di applicazione delle misure di garanzia, riporta i principali risultati del monitoraggio ed anticipa le nuove funzionalità a breve disponibili su AreaRgs.

Introduce e modera
Gianpiero Zaffi Borgetti – Fondazione IFEL

Relatori
Angela Lupo – 
Ragioneria Generale dello Stato
Raffaele Di Donfrancesco – Ragioneria Generale dello Stato
Marco Di Lembo – Ragioneria Generale dello Stato

COME PARTECIPARE

La partecipazione è gratuita e riservata, in via prioritaria, al personale di Comuni e Unioni di Comuni. ATTENZIONE: per partecipare al webinar è necessario disporre di una connessione internet a banda larga e di cuffie o casse. Per verificare che il proprio computer sia correttamente configurato per il collegamento alla piattaforma di video-conferenza, prima del webinar è necessario eseguire un rapido test di connessione.

materiali e la registrazione del webinar saranno disponibili, dopo il seminario, nella sezione materiali didattici dell’area Documenti e pubblicazioni.

Martedì 19 luglio 2022

Ore 11:00 – 13:00

(Varie date)

 

LEP, obiettivi di servizio e rendicontazione delle risorse

 

Le novità normative previste dalle Leggi di bilancio 2021 e 2022 in tema di LEP e obiettivi di servizio, nonché i meccanismi di rendicontazione che ne derivano, saranno gli argomenti al centro del ciclo di webinar organizzati dalla Ragioneria Generale dello Stato e da SOSE.

Negli ultimi due anni il federalismo fiscale ha fatto nuovi e importanti passi avanti: la Legge di bilancio per il 2021, infatti, ha incrementato la dotazione del Fondo di Solidarietà Comunale al fine di destinare risorse aggiuntive per finanziare i servizi sociali e con la Legge di bilancio per il 2022 sono state previste risorse aggiuntive per il potenziamento del servizio di trasporto degli studenti disabili e degli asili nidocomunali, con particolare attenzione a quelle aree del paese in cui l’erogazione di questi servizi risulta particolarmente inadeguata.

L’introduzione degli obiettivi di servizio associati alle risorse aggiuntive favorirà l’erogazione da parte degli enti di servizi di particolare rilievo sociale e il raggiungimento di livelli minimi omogenei su tutto il territorio nazionale. I comuni sono chiamati a conoscere i meccanismi di rendicontazione e monitoraggio previsti dalla normativa e procedere alla redazione della relazione consuntiva. Questa attività richiede grande attenzione da parte delle amministrazioni e un livello di conoscenza adeguato.

Per queste ragioni RGS e SOSE organizzano questo ciclo di webinar e, con l’obiettivo di favorire una partecipazione diffusa dei comuni e sostenere la capillarità dell’iniziativa, gli incontri saranno suddivisi per macroaree geografiche secondo questo calendario:

  • Martedì 19 luglio – Sud II: Abruzzo, Molise, Puglia – Iscriviti 
  • Martedì 13 settembre – Nord Ovest: Lombardia, Piemonte, Liguria – Iscriviti 
  • Martedì 20 settembre – Nord Est: Veneto, Emilia Romagna – Iscriviti 
  • Martedì 27 settembre – Centro: Lazio, Toscana, Umbria, Marche – Iscriviti
  • Martedì 4 ottobre – Isole: Sicilia, Sardegna – Iscriviti 

Per saperne di più

Martedì 19 luglio 2022

Ore 15:00 – 17:00

 

L’auto tra crisi e transizione ecologica

 

Roma: convegno organizzato dal Gruppo Parlamentare alla Camera del Partito Democratico con la collaborazione tecnica del Centro Studi Promotor sul tema “L’auto tra crisi e transizione ecologica”. Ore 15,00. Partecipano, fra gli altri, Andrea Orlando, ministro del Lavoro; Enrico Letta, segretario nazionale del Partito Democratico e l’onorevole Debora Serracchiani. Centro Congressi Cavour. Via Cavour, 50/a.
Martedì 19 luglio 2022

Ore 15:30 – 16:15

 

Telemedicina: verso la piattaforma nazionale

 

Una base di servizi minimi omogenei per tutte le Regioni e un “kit base” per implementarli. Tra i principali progetti in ambito di sanità digitale, la Piattaforma nazionale di telemedicina è uno dei più ambiziosi: oltre alla funzione di governance e validazione delle varie soluzioni, dovrà gestire l’applicazione delle regole comuni di workflow clinico, delle codifiche e degli standard terminologici, e di valutazione dei risultati. In concreto come sarà? In che relazione si pone la piattaforma col Fascicolo Sanitario Elettronico? A che punto siamo e cosa prevede il cronoprogramma per la realizzazione? Quali sono le principali criticità da superare per arrivare alla piattaforma e più in generale a una vera digitalizzazione della sanità del nostro Paese? Quali rapporti con il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza?
Ne parliamo con Agenas, attore principale del processo (insieme Ministero della Salute e Ministero dell’Innovazione e della Trasformazione Digitale), raccogliendo l’esperienza della Puglia, tra le Regioni che guidano lo sviluppo dei piani nazionali in quest’ambito.
Martedì 19 luglio 2022

Ore 16:30 – 18:30

 

Presentazione del Rapporto di Sostenibilità 2020-2021 di Coopculture

 

Il prossimo 19 luglio alle 16.30, in occasione dell’assemblea dei soci, CoopCulture presenterà il Rapporto di Sostenibilità degli ultimi due anni, 2020-21. L’incontro si svolgerà a Roma, presso Palazzo Merulana (Via Merulana 110).

La cooperativa, che dal 2014 è impegnata nella rendicontazione annuale delle proprie attività sotto vari profili (economico, sociali, culturale e organizzativo) ha adottato per questo Rapporto il framework UNESCO Culture|2030 Indicators, per raccontare al meglio il proprio impatto in termini di prosperità e qualità della vita, ambiente e resilienza, conoscenze e competenze, inclusione e partecipazione.

Nonostante i due anni della pandemia siano stati per CoopCulture e per i propri soci, come per tutto il settore culturale, un tempo complesso, hanno consentito di portare avanti con determinazione processi già da tempo avviati verso la transizione digitale e la sostenibilità. Innovazione e approccio cooperativo sono strumenti per rigenerare i territori con la cultura e alimentare nuove filiere collaborative.

Parteciperanno all’evento Giovanna Barni, presidente di CoopCulture; Assuntela Messina, sottosegretario all’Innovazione tecnologica; Pierluigi Stefanini, presidente ASviS; Mauro Lusetti, presidente Legacoop.

Sarà possibile seguire l’evento in streaming a questo link: https://us06web.zoom.us/j/81508589570

Martedì 19 luglio 2022

Ore 17:00 – 19:00

 

A favore dello Stato. La certezza fiscale e regolatoria per la crescita dell’Italia

 

INTERVENGONO
Federico Freni
Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Economia e delle Finanze

Fabrizia Lapecorella
Direttore Generale delle Finanze, Ministero dell’Economia e delle Finanze

Alessandro Cattaneo
Commissione Finanze – Camera dei Deputati

Gianni Pittella
Commissione Finanze e Tesoro, Senato della Repubblica

Massimo Ungaro
Commissione Finanze, Camera dei Deputati

Lorenzo Fronteddu
Corporate Affairs & Communications Director, JTI Italia

Lorenzo Malagola
Group Public Affairs Director, NEXI

Cristina Camilli
Direttore Relazioni Istituzionali, Comunicazione e Sostenibilità, Coca-Cola Italia

MODERA
Giorgio dell’Orefice
Il Sole 24 ore

Mercoledì 20 luglio 2022

 

La sostenibilità nella catena di fornitura

 

Edison organizza un evento per diffondere la cultura del “procurement sostenibile” nella catena di fornitura, in particolare nelle Pmi. Interverranno, tra gli altri, Cristina Fioravanti, responsabile Scuole ASviS e iniziative di alta formazione, ed Elisabetta Cammarota, referente Gdl sul Goal 5 “Parità di genere” e responsabile Progetti di partnership e accompagnamento dell’ASviS.

 

Mercoledì 20 luglio 2022

Ore 10:30 – 12:30

 

Sussidiarietà e… sviluppo sociale

 

Mercoledì 20 luglio si terrà la presentazione del Rapporto 2022 reallizato da Fondazione Sussidiarietà in collaborazione con Istat. L’indagine, intitolata “Sussidiarietà e… sviluppo sociale“, esplora la sussidiarietà come strumento capace di migliorare le condizioni di vita, facilitare la creazione di lavoro e ridurre il rischio di povertà.

Nello specifico, il Rapporto analizza quattro casi esemplari di sussidiarietà: socio-sanitario (Fondazione don Gnocchi), inclusione sociale (Progetto Arca), educazione e prevenzione dell’abbandono scolastico (Portofranco) e contrasto alla povertà alimentare (Banchi di Solidarietà).

Leggi l’anticipazione

Il rapporto sarà presentato alle 10.30 nella Sala Capranichetta all’Hotel Nazionale di Roma. Tra gli altri, interverranno Andrea Orlando, Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Gian Carlo Blangiardo, Presidente di Istat, e Giorgio Vittadini, Presidente della Fondazione per la Sussidiarietà.

Partecipa all’evento

Mercoledì 20 luglio 2022

Ore 11.00 

 

 

 

Relazione annuale ART al Parlamento

 

L’Autorità di regolazione dei trasporti presenta la propria Relazione annuale al Parlamento presso la sala Zuccari del Senato della Repubblica.

presso la Sala Zuccari del Senato della Repubblica

A causa delle limitazioni imposte all’accesso in sala, sarà consentito seguire la presentazione in diretta TV su Rai Tre, in streaming su webtv.senato.it e sul sito web dell’Autorità (www.autorita-trasporti.it) dove, al termine dell’evento, saranno rese disponibili la Relazione annuale e la Presentazione del Presidente.

 

Mercoledì 20 luglio 2022

Ore 11:30 – 13:00

 

Il subappalto e gli altri sub contratti

 

ISCRIVITI

La materia del subappalto è stata soggetta a numerose importanti modifiche legislative volte ad adeguare la normativa italiana alle prescrizioni dell’Unione Europea. Le nuove norme non prevedono più limiti percentuali ex lege alla possibilità di subappaltare ma assegnano alle stazioni appaltanti la facoltà di individuare lavorazioni e prestazioni da far eseguire direttamente al soggetto appaltatore. Rimangono poi una serie di punti critici,  quali il rapporto tra avvalimento e subappalto “qualificante” o, ancora, la distinzione tra subappalto e altri sub contratti, quali la fornitura con posa in opera, il cottimo, la prestazione di lavoro autonomo, il nolo, la sub fornitura. Argomenti sui quali il corso fornirà indicazioni e soluzioni volte a fornire gli strumenti conoscitivi e gestionali per affrontare questa complessa tematica

Nel corso del webinar saranno esaminati, in particolare, i seguenti temi:

  • la nuova definizione di subappalto;
  • il cottimo, il nolo a caldo e la fornitura con posa in opera;
  • dove è possibile limitare il ricorso al subappalto: i lavori pubblici;
  • dove è possibile limitare il ricorso al subappalto: servizi e forniture;
  • i sub contratti che non sono subappalto;
  • subappalto e avvalimento;
  • la procedura di autorizzazione.

Relatore
Maria Teresa Massi 
 Direttore del servizio CUC del Comune di San Benedetto del Tronto

Mercoledì 20 luglio 2022

Ore 14:30 – 16:30

 

Rethinking Digital Transformation

 

Introduction
Andrea Prencipe Rector, Luiss University

Lecture
Jannis Kallinikos Cisco Chair in Digital Transformation and Data-Driven Innovation, Luiss University

Roundtable
Tobias Polzer Assistant Professor at the Institute for Organization Studies, WU Vienna University of Economics and Business
Jörg Raab Associate Professor of Policy and Organization, Tilburg University

Implications for management
Gianmatteo Manghi CEO, Cisco Italy
Jeff Campbell Senior Vice President and Head of WW Government Affairs, Cisco

Conclusions
Lakshmi Balachandran Nair Assistant Professor (Research) at the Department of Business and Management, Luiss University

Registration

Mercoledì 20 luglio 2022

Ore 14:30 – 15:10

 

 

 

La profilazione dell’utente on line nella disciplina sul trattamento dei dati personali

Relatori:

Avv. Giovanni Brancalion Spadon, Porto4 Legali d’Impresa, Professional

Partner Partner24 ORE

Avv. Manuela Soccol, Studio Legale Soccol, Professional Partner Partner24 ORE

La Diretta, sulla pagina Facebook Il Sole24 Ore – Diritto, svolta nella forma dell’intervista, darà risalto al tema di attualità della profilazione on line: approfondimenti sulla normativa, aspetti tecnici, tutele privacy degli utenti per orientarsi fra le ultime novità.

 

Programma:

Inquadramento generale e normativa cookies

Descrizione tecnica cookies di profilazione, tecnici ecc. con esempi pratici

Google Analitics

Approfondimento sui software commercializzati

Mercoledì 20 luglio 2022

Ore 15:00 – 16:30

 

Per la decarbonizzazione: efficienza energetica e riscaldamento negli edifici in Italia

 

La strada per abbattere le emissioni del 55% entro il 2030 – i target UE – e per emanciparci dall’utilizzo del gas e degli altri combustibili fossili passa anche dall’adozione di provvedimenti per decarbonizzare i sistemi di riscaldamento degli edifici e allargare il mercato a dispositivi da energie rinnovabili. Legambiente e Kyoto Club nel 2020 hanno lanciato la campagna “Per la decarbonizzazione: efficienza energetica e riscaldamento negli edifici in Italia”. Obiettivo del progetto è quello di sensibilizzare le istituzioni europee e nazionali a promuovere una progressiva messa al bando di riscaldamenti inquinanti e fossili in Italia. Le due Associazioni ambientaliste ribadiscono la centralità della progettazione ecocompatibile (Ecodesign) e dell’etichettatura energetica (Energy Label) nel taglio delle emissioni del comparto del riscaldamento, sottolineando l’importanza della revisione del nuovo regolamento europeo Ecodesign, che dovrebbe vedere la luce nei primi mesi del 2023. Mercoledì 20 luglio, dalle ore 15 alle 16:30, le due associazioni organizzano un evento pubblico online per discutere e riflettere sull’argomento. L’evento sarà trasmesso sul canale Youtube di Kyoto Club. All’evento parteciperanno Davide Sabbadin, Policy Officer per il clima e l’economia circolare – European Environmental Bureau, Annalisa Corrado, Responsabile New Business Development – AzzeroCO2, Marco Grippa, Programme Manager responsabile per la decarbonizzazione dei riscaldamenti di ECOSTANDARD, modera Giacomo Pellini, Ufficio stampa e comunicazione – Kyoto Club.
Mercoledì 20 luglio 2022

Ore 16:30 – 18:30

 

PNRR: dalla Ricerca all’Impresa. Puntare sulle partnership pubblico-private

 

Gli investimenti in Ricerca e Sviluppo sono fondamentali per ridurre il gap tecnologico con gli altri Paesi ed accrescere la nostra competitività. Il PNRR – missione 4 – si muove in questa direzione, puntando sul rafforzamento della collaborazione tra sistema pubblico della ricerca e imprese.

Per favorire un’ampia e qualificata partecipazione delle imprese al Pianoin collaborazione con il Ministero dell’Università e della Ricerca, Confindustria ha organizzato l’incontro “PNRR: dalla Ricerca all’Impresa. Puntare sulle partnership pubblico-private”. 

L’evento, al quale parteciperà il Ministro dell’Università e della Ricerca Maria Cristina Messa ed il Vice Presidente per la Ricerca e Sviluppo Francesco De Santis, ha l’obiettivo di illustrare l’operatività delle azioni in fase di avvio, con particolare riferimento ai Centri nazionali, agli Ecosistemi territoriali dell’innovazione, alle Infrastrutture di ricerca e innovazione, ai Dottorati innovativi.

La partecipazione, aperta a tutti gli interessati, sarà prevista in presenza, presso la sede di Confindustria e attraverso la diretta streaming sul sito di Confindustria.

Per partecipare all’evento è necessario iscriversi.

Il programma sarà presto disponibile.

ISCRIVITI ALL’EVENTO

Giovedì 21 luglio 2022

Ore 08:30 – 14:30

 

CAR-T Quali nuove competenze per il farmacista ospedaliero?

 

⇒ Programma

Accreditamento ECM-AGENAS 604-336941

Tipologia: RESIDENZIALE

Medici Chirurghi (EMATOLOGIA ONCOLOGIA) + FARMACIA OSPEDALIERA

La durata dell’evento è di 7 ora formativa, per un totale di 7 credito ecm.

RAZIONALE SCIENTIFICO

La figura professionale del farmacista ospedaliero, sta attraversando un cambiamento radicale che richiede, oltre a quelle scientifiche già acquisite durante il percorso di studi e di specializzazione, nuove competenze tecniche a 360° gradi.

La spinta a questo forte cambiamento professionale arriva da un’innovazione che porta il sistema di cure a traguardi impensabili, fino a qualche anno fa.

Non si tratta più di avere solo forti competenze su gestione e approvvigionamento di materiali e servizi, di pianificazione e gestione delle scorte, di farmacovigilanza. Servono elementi di economia sanitaria, HTA, competenze su strumenti Statistici, di data integrity ed informatici, competenze organizzative e di management nella cogestione ed interazione di team multidisciplinari/multiprofessionali.

L’esempio di CAR-T è davvero rappresentativo di questo nuovo scenario. L’innovazione portata da queste terapie, oltre ogni dubbio, rappresenta uno dei traguardi medici più importanti del nuovo secolo nella battaglia contro i tumori. Ai loro successi ed al loro sviluppo futuro sono stati dedicati centinaia di lavori. Ma tutti devono essere pronti.

All’interno dei cosiddetti CAR-T team la figura del farmacista è senz’altro una figura centrale che deve portare valore aggiunto non solo in termini amministrativi o di farmacovigilanza, ma anche in termini organizzativi, di raccolta dati, di ricerca, di appropriatezza degli interventi.

Motore sanità guardando allo sviluppo futuro diffuso di queste terapie, intende fare rete, condividendo buone pratiche e soluzioni già adottate durante le prime esperienze di impiego nei pochi attuali centri di riferimento.

Per saperne di più

Giovedì 21 luglio 2022

Ore 10:00 – 16:00

 

Zone Economiche Speciali (ZES)

 

In riferimento agli avvii delle Zone Economiche Speciali si comunica che il 22 giugno sono stati attivati gli Sportelli Unici Digitali per le ZES Campania, ZES Abruzzo, ZES Sicilia Orientale e ZES Sicilia Occidentale. Nel breve periodo verranno attivati gli sportelli anche le ZES Calabria, ZES Sardegna, ZES Ionica Interregionale Puglia-Basilicata, ZES Adriatica Interregionale Puglia-Molise (consulta la sezione dedicata sul portale Impresainungiorno).

Iscriviti al webinar gratuito di giovedì 21 luglio, dedicato ad imprese e professionisti, per scoprire le modalità tecniche di presentazione di una pratica diretta ad una ZES attraverso lo Sportello Unico Digitale dedicato; scegli la sessione che preferisci che si terrà su Zoom, entrambe avranno lo stesso programma e gli stessi contenuti:

o in alternativa

Le due sessioni, destinate a imprese e professionisti, sono identiche e non saranno registrate; per ogni sessione è garantita l’iscrizione ai primi 3.000 richiedenti; non è previsto il rilascio di attestati di partecipazione.

Giovedì 21 luglio 2022

Ore 10:30 – 13:30

 

Nuovi modelli di governance ospedaliera per gli antibiotici innovativi: “Da un accesso razionato a un accesso razionale e appropriato”

 

L’attuale pandemia ci ha insegnato quanto sia importante avere terapie efficaci per combattere le infezioni. Sappiamo inoltre che, nell’ultimo decennio, la ricerca di nuovi antibiotici si era quasi fermata, a causa dell’assunzione che l’aver scoperto e prodotto antibiotici ad ampio spettro (allora molto efficaci su un gran numero di agenti patogeni sia Gram+ che Gram-), potesse essere un punto d’arrivo se non una soluzione definitiva. A questo si aggiunga la difficile sostenibilità della ricerca che in questo campo, vede riconosciuto un valore non sempre rispondente agli investimenti fatti. Per questi motivi molte industrie hanno abbandonato la ricerca indirizzando i propri investimenti in aree più remunerative. Ma dopo le proiezioni drammatiche che l’OMS stessa ha fatto sull’impatto futuro dell’AMR indicandola come prima causa di morte nel 2050 (10 milioni di Morti/anno) e le conseguenti allarmanti analisi della Banca mondiale dell’economia (impatto sui costi sanitari con aumenti globali entro il 2050 tra $300 miliardi a oltre $1 trilione all’anno) sono cresciute molte preoccupazioni su questo futuro scenario. A seguito di ciò i vertici dell’OMS hanno indicato come sia fondamentale tornare a concentrare gli investimenti pubblici e privati sullo sviluppo di antibiotici efficaci che, utilizzati appropriatamente, possano invertire le attuali preoccupanti previsioni, “poiché stiamo esaurendo tutte le opzioni utili”. Alcune aziende di settore con senso di responsabilità, hanno dato seguito a questi appelli, ricercando e producendo nuovi antibiotici estremamente efficaci per sostenere questa sfida. Ma ora la nuova sfida sarà: come ottenerne un uso appropriato a livello di singolo Territorio? Motore sanità intende contribuire ad aprire un dialogo tra tecnici e dirigenti Ospedalieri su questo aspetto cruciale per il successo di queste terapie innovative. L’obiettivo sarà la ricerca di un corretto e condiviso Place in Therapy che rappresenti un uso ragionato e razionale piuttosto che solamente razionato.
Giovedì 21 luglio 2022

Ore 11:00 – 12:30

 

Conflitto Russia – Ucraina: sanzioni e rischi nascosti per le imprese italiane

 

Dopo il successo della prima edizione CRIBIS, Società del Gruppo CRIF, organizza il 21 luglio il Webinar gratuito “Conflitto Russia – Ucraina: sanzioni e rischi nascosti per le imprese italiane”, un incontro per approfondire l’importanza per le aziende di verificare che clienti e fornitori non abbiano collegamenti con soggetti sanzionati.

Durante l’incontro verranno approfonditi i rischi nascosti per le aziende che, per evitare sanzioni, sono chiamate a ricostruire il reale titolare effettivo dell’impresa controparte e verificare che non ci siano collegamenti anche indiretti con persone fisiche o giuridiche presenti in sanctions list.

Programma dell’evento:

– 11:00 Conflitto Russia/Ucraina e rischi per le imprese: il quadro normativo – Elvira Maria Rosaria Oliva, Regulatory & Compliance Coordinator, Gruppo CRIF
– 11:20 L’importanza di ricostruire i collegamenti societari – Matteo Nori, Operations Manager, CRIBIS
– 11:40 La valutazione dei partner commerciali per evitare le sanzioni – Michele Colombo, Marketing Coordinator, CRIBIS
– 12.00 Q&A
I

Per iscriversi cliccare qui.

Giovedì 21 luglio 2022

Ore 12:00 – 13:00

 

Come misurare la corruzione: il nuovo portale di Anac

 

Come misurare la corruzione, il 21 luglio Anac presenta il nuovo portale

La corruzione è un fenomeno sfuggente e in larga parte nascosto, è difficile prevedere dove si possa manifestare. In Italia, come in altri Paesi, persiste un’assenza di dati scientifici sul fenomeno corruttivo che vadano oltre la misurazione della percezione della corruzione.

Il 21 luglio, dalle 12 alle 13,  l’Autorità Nazionale Anticorruzione presenta “Come misurare la corruzione: il nuovo portale di Anac”, un progetto che mette a disposizione della collettività un insieme di indicatori scientifici in grado di stabilire quanto sia alto il rischio che si possano verificare fatti di corruzione. Delle “red flag” che si accendono quando si riscontrano anomalie.

L’iniziativa è stata realizzata grazie al progetto “Misurazione del rischio di corruzione a livello territoriale e promozione della trasparenza”, finanziato dal Programma Operativo Nazionale “Governance e Capacità istituzionale 2014-2020”.

Alla presentazione del portale parteciperà il presidente dell’Anac, Giuseppe Busia.

Iscriviti a questo link

Giovedì 21 luglio 2022

Ore 15:00 – 17:00

 

Al via il bando PNRR sulle green communities

 

ISCRIVITI
SCARICA IL PROGRAMMA

 

Giovedì 21 luglio 2022

Ore 16:00 – 18:00

 

Florovivaismo tra post pandemia, prospettive di guerra e aumenti dei costi. I cambiamenti per il settore

 

“Florovivaismo tra post pandemia, prospettive di guerra e aumenti dei costi. I cambiamenti per il settore”. Questo il titolo dell’evento organizzato dall’Associazione Florovivaisti Italiani, che si terrà a Roma giovedì 21 luglio, alle ore 16, presso l’Auditorium Giuseppe Avolio di Cia-Agricoltori Italiani, in via Mariano Fortuny 16.

Sarà possibile seguire i lavori anche in streaming al link: https://youtu.be/wf0PxOyfDz4

Dopo l’introduzione a cura del presidente dei Florovivaisti Italiani, Aldo Alberto, ci saranno le relazioni di: Eveline Herben (Association of Dutch Flower Auctions – VBN e presidente gruppo Fiori e Piante Copa-Cogeca) su “Il mercato del florovivaismo Ue tra nuove sfide e opportunità, una panoramica del settore”Patrizia Borsotto (CREA PB) su “Dinamiche dei costi per le imprese orto-florovivaistiche e tendenze di mercato”Daria Orfeo (AIPSA-Associazione Italiana Produttori di Substrati e Ammendanti) su “Substrati di produzione, tra carenze di materie prime e aumenti dei costi”Massimo Bagnoli (presidente Esco Agroenergetica) su “Un progetto per l’energia rinnovabile nelle serre”Sergio Ferraro (presidente ASPROFLOR Comuni fioriti) su “Politica e associazioni protagonisti per un unico spettacolo, il verde che accoglie”.

Interverranno ai lavori il ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali Stefano Patuanelli e, in videocollegamento, l’europarlamentare Paolo De Castro.

Le conclusioni saranno tenute dal presidente nazionale di Cia-Agricoltori Italiani, Cristiano Fini.

Al termine del convegno è prevista l’Assemblea dei Florovivaisti Italiani riservata ai soci.

Venerdì 22 luglio 2022

 

Sustainable energy for all

 

Le sfide poste dall’approvvigionamento energetico e le politiche necessarie per una corretta gestione dell’energia sono i temi del workshop online organizzato dall’organizzazione Vis. L’incontro, che si terrà in lingua inglese, vuole porre particolare attenzione al legame tra energia e povertà multidimensionale.
Venerdì 22 luglio 2022

Ore 10:30 – 13:00

 

PNRR ed innovazione: focus on beta-talassemia ed emoglobinopatie – Puglia

 

 Programma

RAZIONALE SCIENTIFICO

Patologie che comportano anemie severe trasfusione-dipendenti, come le mielodisplasie e la beta-talassemia, oltre a condizionare pesantemente la qualità della vita dei pazienti che ne sono affetti, hanno purtroppo un impatto rilevante sulla loro aspettativa di vita.

Per saperne di più

 

Sabato 23 luglio 2022

 

Left wing: tavola rotonda su transizione ecologica

 

In occasione della nona festa della rivista “Left wing” al Parco Nemorense a Roma, si terrà una tavola rotonda tra istituzioni, aziende e associazioni sulle strategie per agevolare le buone pratiche verso la transizione ecologica. Interviene, tra gli altri, Luigi Di Marco referente dei Gruppi di lavoro sui Goal 6,14 e 15 e sui Goal 7 e 13 dell’ASviS.
Giovedì 15 e venerdì 16 settembre 2022

 

 

Capitalism Revisited

 

Un evento di due giorni sul capitalismo responsabile

15-16 settembre 2022

Co-organizzato da Assonime. Università Bocconi, European Corporate Governance Institute e European Corporate Governance Research Foundation.

Impresa Responsabile: la Conferenza Italiana Giovedì 15 Settembre, 9:30 – 16:30 CET Palazzo Mezzanotte, Piazza Affari, 6 – Milano

Ospitato da

BORSA ITALIANA

Investitori Responsabili: Meeting Annuale ECGI Venerdì, 16 settembre, 9:00 – 18:30 CET Via Roberto Sarfatti, 25 – Milano

A cura dell’Università Bocconi

 

Da lunedì 3 a domenica 9 ottobre 2022

 

Settimana Mondiale dell’Investitore – World Investor Week (WIW)

 

L’International Organization of Securities Commissions (IOSCO) sta preparando il lancio della sesta edizione annuale della Settimana Mondiale dell’Investitore – World Investor Week (WIW), che si svolgerà tra il 3 e il 9 ottobre 2022.

La WIW è una campagna della durata di una settimana che punta a incrementare la consapevolezza sull’importanza dell’educazione e della protezione degli investitori. IOSCO invita tutti i Paesi membri ad aderire alla campagna insieme ad altre organizzazioni internazionali e nazionali nonché ai sostenitori locali con interesse a partecipare alle iniziative.

I messaggi chiave della campagna WIW 2022 sono concentrati su due temi di fondo: (1) la resilienza degli investitori e (2) la finanza sostenibile. A questi si aggiungono i messaggi  delle edizioni passate, dedicati alla prevenzione delle frodi e delle truffe e alle cripto-attività.

Il sito www.worldinvestorweek.org, appositamente dedicato alla campagna, fornisce ulteriori informazioni sulla WIW 2022 e dettagli sulle diverse autorità partecipanti e sulle organizzazioni internazionali che supportano le attività in calendario.

La WIW può continuare a crescere ancora in termini di Paesi partecipanti, soggetti coinvolti e organizzazioni internazionali. Nel 2021, la campagna è stata caratterizzata dal lancio di numerose iniziative virtuali, adattando e innovando formati e contenuti in considerazione delle circostanze eccezionali del periodo. Anche la Consob, come per le edizioni precedenti, parteciperà – quale membro IOSCO – all’organizzazione e allo sviluppo della campagna in Italia, in coordinamento con il Mese dell’Educazione Finanziaria, l’iniziativa promossa dal Comitato Edufin nel mese di ottobre.

Comunicato stampa IOSCO in versione PDF

Comunicato stampa in originale IOSCO

 

Venerdì 25 novembre 2022

(Varie date)

 

 

Il sistema agroalimentare nel Terzo Millennio. La singolarità del Mantovano

 

25 novembre 2022

Cooperazione lattiero casearia e utilitie, il caso mantovano.
DOP e cooperazione

Per saperne di più

 

Consiglio Nazionale dei Giovani
Via Novara n. 41 – 00198 Roma
Tel. +39 06 94523417