Forum sui diritti umani di Torino 11-13 Aprile

Forum diritti umani di Torino

Dall’11 al 13 Aprile si terrà a Torino “Forum sul presente e il futuro della cittadinanza e dell’educazione ai diritti umani in Europa con i giovani

Il Forum sui diritti umani è co-organizzato dal Consiglio Nazionale dei Giovani, il Consiglio d’Europa e dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale del Governo italiano, in collaborazione Amnesty International, la Città di Torino e il Forum Europeo dei Giovani.

L’iniziativa rientra all’interno della Presidenza italiana del Comitato dei ministri del Consiglio d’Europa, che ha fatto della politica giovanile una delle sue priorità strategiche.

Tanti partecipanti

Al Forum, che si svolgerà presso il Centro Internazionale di Formazione dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro di Torino (ITCILO), saranno presenti circa 500 partecipanti tra esperti e attivisti dei diritti umani, oltre a diverse istituzioni pubbliche e organizzazioni internazionali. Prenderanno parte all’evento la Presidente del CNG, Maria Cristina Pisani, il Sindaco di Torino, Stefano Lo Russo, e la Ministra Fabiana Dadone. Tra i vari ospiti anche Antje Rothemund, Capo del Dipartimento Gioventù del Consiglio d’Europa, Spyridon Papadatos, Consiglio Consultivo sulla Gioventù, Marie Struthers, Direttrice Regionale di Amnesty International per l’Europa orientale e l’Asia centrale. Oltre ai saluti del Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio, e di Liliana Segre con un video messaggio sul tema “Il diritto all’umanità senza odio“.

Obiettivi del Forum

Gli obiettivi che questo Forum si pone sono di grande importanza e mettono al centro lo sviluppo di linee guida per iniziative future in tema di diritti umani. Oltre alla revisione dell’attuazione della Carta del Consiglio d’Europa sull’educazione alla cittadinanza democratica e ai diritti umani.

Verranno analizzati i successi e le sfide che la Carta in questi anni si è posta, soprattutto in un contesto (post) pandemico tenendo in riferimento alcune delle priorità tematiche della Presidenza italiana nel Consiglio d’Europa: parità di genere e lotta alla violenza contro le donne; diritti dei bambini e politiche giovanili; tutela del patrimonio culturale; intelligenza artificiale e diritti umani / democrazia / stato di diritto.

L’educazione gioca un ruolo chiave nella promozione dei valori fondamentali del Consiglio d’Europa: democrazia, stato di diritto, diritti umani e prevenzione delle loro violazioni. Per questo verranno elaborate proposte per un ulteriore sviluppo e sostenibilità dei diritti umani e della cittadinanza democratica nei settori dell’educazione formale e non formale.

Inoltre, l’evento rientra a pieno titolo all’interno del programma di incontri per l’Anno Europeo dei Giovani, con l’obiettivo di dar voce alle giovani generazioni su questi e molti altri temi. Per questo, l’accento verrà anche posto sul riconoscimento del ruolo della società civile giovanile, al fine di accrescere l’importanza delle giovani generazioni all’interno della società e sviluppare una maggiore cooperazione intersettoriale.

Programma del Forum

Questi sono solo alcuni dei temi che verranno trattati durante l’evento. Per conoscere nel dettaglio il programma clicca qui.

No comments
Leave Your Comment

Consiglio Nazionale dei Giovani
Via Novara n. 41 – 00198 Roma
Tel. +39 06 94523417