La presidenza italiana del CoE

Presidenza Italiana del Comitato dei Ministri al Consiglio d'Europa

Dopo più di vent’anni l’Italia torna ad assumere la Presidenza del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa. La presidenza del nostro Paese durerà fino al 20 maggio 2022 e sarà un periodo di intenso lavoro e collaborazione con gli altri Stati dell’Unione.

Il Consiglio d’Europa

Il Consiglio d’Europa è un’organizzazione intergovernativa fondata il 5 maggio del 1949 con la firma del Trattato di Londra da parte di 10 Paesi, tra cui l’Italia. Si tratta della prima organizzazione intergovernativa costituita in Europa dopo la Seconda Guerra Mondiale e attualmente comprende 47 Stati.

Fin dalla sua costituzione, Il Consiglio d’Europa si è impegnato ad assicurare il rispetto di tre principi fondamentalila democrazia pluralista, la tutela dei diritti umani e la preminenza del diritto. Inoltre, il Consiglio d’Europa presta grande attenzione a temi come la valorizzazione del patrimonio europeo, La lotta contro ogni forma di intolleranza e la tutela della salute.

Tra i principali organi del Consiglio d’Europa, abbiamo il Comitato dei Ministri dotato di ampi poteri e formato dai ministri degli Affari Esteri degli Stati membri.

I temi della Presidenza Italiana

Il Ministro degli Esteri, Luigi di Maio, dopo aver assunto la presidenza a Strasburgo, ha illustrato quelli che saranno i temi principali della presidenza italiana.

Nell’agenda italiana troviamo:

  • rafforzare le campagne di promozione dei diritti umani, con un’attenzione particolare verso i diritti delle donne e dei giovani;
  • implementare la tutela del patrimonio culturale comune come strumento per promuovere l’inclusione e il dialogo tra gli Stati membri;
  • accrescere la conoscenza su opportunità e rischi legati all’uso dell’AI nel campo dei diritti umani e della democrazia attiva.

Per restare aggiornati con le attività e gli eventi del semestre italiano, segui i canali social ItalyatCoE Facebook e Twitter.

 

No comments
Leave Your Comment

Consiglio Nazionale dei Giovani
Via Novara n. 41 – 00198 Roma
Tel. +39 06 94523417