Referendum 29 marzo – Porta in Erasmus il tuo diritto di voto

Il 29 marzo 2020 dalle 7.00 alle 23.00 tutti i cittadini italiani maggiorenni saranno chiamati alle urne per votare il referendum costituzionale confermativo sul taglio del numero dei parlamentari. 
Se ti trovi in Erasmus o all’estero per motivi di lavoro, studio o salute potrai votare da lì!
Come fare?
I giovani in Erasmus potranno votare per corrispondenza facendo pervenire la propria richiesta direttamente al comune d’iscrizione nelle liste elettorali per posta, per telefax, per posta elettronica anche non certificata, oppure potrà essere recapitata a mano anche da persona diversa dall’interessato entro il 26 febbraio p. v.
Per agevolare tutti gli studenti in mobilità che intendono esprimere il voto per corrispondenza, è possibile scaricare l’apposito modello di opzione dal sito del Ministero dell’Interno.
Per maggiori informazioni consulta il Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali del Ministero dell’Interno a questo link.
Cosa si vota?
Gli elettori sono chiamati a confermare o bocciare la riforma degli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione italiana, modifica che prevede il taglio dei parlamentari, riducendo l’attuale numero da 945 a 600, per un totale di 400 deputati (ad oggi sono 630) e di 200 senatori (al momento sono 315), mantenendo i senatori a vita.

No comments
Leave Your Comment

Consiglio Nazionale dei Giovani
Via Novara n. 41 – 00198 Roma
Tel. +39 06 94523417