Giorno: 25 Ottobre 2021

Generation Connect Global E-waste Iconathon

L’ITU, Unione internazionale delle telecomunicazioni, è lieta di annunciare il primo Generation Connect Global E-waste Iconathon, un concorso di icon design rivolto a giovani di tutto il mondo dai 18 ai 24 anni che mira ad aumentare la consapevolezza sul problema globale dei rifiuti e a sensibilizzare alla raccolta dei rifiuti elettronici a scopo di riciclaggio. La Generation Connect Global E-waste Iconathon è stata lanciata il 14 ottobre 2021, Giornata Internazionale dei Rifiuti Elettrici.

Cosa sono i rifiuti elettronici?

I rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) o e-waste si riferiscono agli articoli di tutti i tipi di apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE) e alle loro parti che sono state scartate dal proprietario come rifiuti senza l’intenzione di riutilizzarle. I rifiuti elettronici sono uno dei flussi di rifiuti più complessi al mondo. Secondo il Global E-waste Monitor 2020, il mondo ha generato 53,6 Mt di rifiuti elettronici nel 2019, di cui solo 9,3 Mt (17%) sono stati registrati come raccolti e riciclati. I rifiuti elettronici contengono materiali preziosi, così come tossine pericolose, che rendono il recupero efficiente dei materiali e il riciclaggio sicuro dei rifiuti elettronici estremamente importante per il valore economico, nonché per la salute ambientale e umana.

Per maggiori informazioni consulta la mappa dell’ITU “Internet Waste“.

Le icone saranno giudicate in base a 3 criteri:

Universalità – L’icona è sensibile a tutti i generi, gruppi di età, contesti regionali e multiculturali?
Originalità – L’idea rappresenta il pensiero creativo e l’originalità nel concetto e nel design
Efficacia dell’icona – Il design è visivamente attraente, appropriato e riconoscibile come icona universale per il ritiro e la raccolta dei rifiuti elettronici?

I primi 3 finalisti del Generation Connect Global E-waste Iconathon avranno la possibilità di partecipare all’ITU Generation Connect Global Youth Summit – “Youth Summit”, previsto per il 4 e 5 giugno 2022, ad Addis Abeba, Etiopia. Lo Youth Summit fa parte della strategia giovanile dell’ITU per migliorare e avere un impatto sulla vita dei giovani e renderli protagonisti dell’attuazione dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. La Generation Connect Global E-waste Iconathon aiuta a far progredire gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Agenda 2030), più specificamente l’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile numero 12, riaffermando il ruolo dei giovani nel consumo e nella produzione sostenibile. Dopo la selezione da parte di una giuria e l’annuncio delle icone vincitrici, i primi 3 finalisti lavoreranno con un designer professionista per perfezionare ulteriormente le icone da presentare al Summit. Il vincitore sarà scelto tramite votazione all’evento E-waste Iconathon al summit e dovrà stabilire un’icona riconoscibile a livello globale che indichi il ritiro o la raccolta dei rifiuti elettronici a scopo di riciclaggio.

Requisiti per partecipare al concorso:

  • giovani di età compresa tra i 18 e i 24 anni.
  • partecipanti o i membri della loro famiglia (fino al terzo grado) non devono essere impiegati dall’International Telecommunications Union, dal WEEE Forum o dalla StEP Initiative.

Per ulteriori informazioni sui criteri di ammissibilità, le istruzioni per la presentazione, le linee guida per il design delle icone e i criteri di valutazione, i partecipanti sono invitati a leggere le linee guida per l’iscrizione al concorso, i termini e le condizioni e a registrarsi utilizzando il modulo di registrazione online. Non c’è limite al numero di partecipanti che possono iscriversi.

Scadenza per la registrazione: 1 febbraio 2022
Scadenza per la presentazione delle icone: 28 febbraio 2022

Per tutte le informazioni contattare: youth4ewasteicon@itu.int​​​

Giovani NEET in Agenda

Idee a raccolta! L’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai, con i fondi 2021 dell’8xmille ha indetto un’iniziativa atta a creare nuove opportunità per i NEET, ovvero tutti quei giovani che non studiano e non lavorano.

L’obiettivo di questa iniziativa si basa su uno dei punti del programma dell’ Agenda 2030 dell’ONU: “ridurre sostanzialmente la percentuale di giovani disoccupati che non seguano un corso di studi o di formazione”. Allo stesso tempo, questo progetto si impegna a proteggere l’ambiente e a stimolare una collaborazione creativa e inclusiva nelle comunità.

Se fai parte di un’associazione o di una fondazione e hai un’idea che possa rappresentare un nuovo e stimolante percorso di vita per molti giovani invia la tua proposta entro le 12 del 30 novembre. Il bando mette a disposizione tra i 100.000 e i 250.000 euro per progetto.

Aiuta anche tu le nuove generazioni e fornisci loro gli strumenti per partecipare in modo attivo e consapevole all’interno della società.

Se vuoi avere più informazioni leggi il bando ufficiale.

 

Calendario dei lavori parlamentari dal 25 al 29 ottobre

Calendario dei lavori parlamentari dal 25 al 29 ottobre

Decreti-legge

  • Governo – Conversione in legge del decreto-legge 8 ottobre 2021, n. 139, recante disposizioni urgenti per l’accesso alle attività culturali, sportive e ricreative, nonché per l’organizzazione di pubbliche amministrazioni e in materia di protezione dei dati personali – Ddl 2409Dossier. Sede referente: Senato 1ª Commissione permanente (Affari Costituzionali). Martedì 26. Esame. Da convertire entro il 7 Dicembre 2021.

 

Camera dei Deputati

  • Governo – Deleghe al Governo per il sostegno e la valorizzazione della famiglia” – Ddl 2561. Relatore:
    On. De Filippo Vito (PD). Da martedì 26. Seguito esame.

 

Senato della Repubblica

  • Senatrice Valente (PD) – Misure per la protezione dei minori e per la tutela della dignità della donna nella pubblicità e nei mezzi di comunicazioneDdl 270. Sede redigente: 1ª Commissione permanente (Affari Costituzionali), Relatore: Sen. Ruotolo (Misto-LeU). Martedì 26. Seguito esame.
  • Senatrice Fedeli (PD) – Disposizioni per la tutela della dignità e della libertà della persona contro le molestie sessuali nei luoghi di lavoro Ddl 655Ddl 2358. Sede referente: 2ª (Giustizia), 11ª (Lavoro pubblico e privato, previdenza sociale). Relatori: 2a – Sen. Cucca (IV-PSI), 11a – Senatrice Fedeli (PD). Martedì 26. Seguito esame.
  • On. Meloni (FdI) – Disposizioni in materia di equo compenso delle prestazioni professionali Ddl 2419. Sede redigente: 2ª (Giustizia), Referente: Sen. Pellegrini (M5S). Martedì 26. Esame. Approvato dalla Camera – Ddl 3179
  • On. Fregolent (PD) – Disposizioni in materia di attività di ricerca e di reclutamento dei ricercatori nelle università e negli enti pubblici di ricerca Ddl 2285. Sede redigente: 7ª Commissione permanente (Istruzione pubblica, beni culturali), Relatore: Sen. Nencini (IV-PSI). Martedì 26. Seguito esame.Già approvato dalla Camera – C. 208.

 

Eventi

Martedì 26 e mercoledì 27 Ottobre 2021

 Ore 9:00 – 18:00

 

Stati Generali della Green Economy 2021

 

Gli Stati Generali della Green Economy sono un processo di elaborazione strategica, aperta e partecipata che vede il coinvolgimento dei principali stakeholder della green economy italiana.

Gli Stati Generali della Green Economy, promossi dal Consiglio Nazionale della Green Economy, formato da 68 organizzazioni di imprese, in collaborazione con il Ministero della transizione ecologica e con il patrocinio della Commissione europea, vedono quest’anno la loro X edizione. Essi hanno l’ambizione di promuovere un nuovo orientamento dell’economia italiana verso una green economy per aprire nuove opportunità di sviluppo durevole e sostenibile ed indicare la via d’uscita dalla crisi economica e climatica.

Per saperne di più

 

Martedì 26 Ottobre 2021

Ore 10:30 – 11:45

 

Le previsioni di IDC sul futuro del lavoro

 

Modalità di lavoro ibride? Ci troviamo in una giungla digitale.

Sulla scia di un profondo sconvolgimento, il futuro è qualcosa di incerto. Da un giorno all’altro il mondo si è trasformato, le aziende sono state costrette ad adattarsi velocemente con il lavoro a distanza, che è diventato la normalità e uno standard molto diffuso.

Dopo 18 mesi il mondo è in ripresa, adeguandosi agli effetti di lunga durata della pandemia e sotto la spinta dei cambiamenti nelle pratiche commerciali e nelle infrastrutture che stanno modellando decisioni e priorità di investimento IT dei prossimi anni.

Per saperne di più

 

Martedì 26 Ottobre 2021

Ore 10:30 – 12:00

 

Discover 2022 – Le previsioni di IDC sul futuro del lavoro

 

Sulla scia di un profondo sconvolgimento, il futuro è qualcosa di incerto. Da un giorno all’altro il mondo si è trasformato, le aziende sono state costrette ad adattarsi velocemente con il lavoro a distanza, che è diventato la normalità e uno standard molto diffuso. Dopo 18 mesi il mondo è in ripresa, adeguandosi agli effetti di lunga durata della pandemia e sotto la spinta dei cambiamenti nelle pratiche commerciali e nelle infrastrutture che stanno modellando decisioni e priorità di investimento IT dei prossimi anni.

Per saperne di più

 

Martedì 26 ottobre 2021

(Varie date)

 

 

 

 

 

 

Nuovo ciclo di webinar sul regime delle semplificazioni nel contesto del PNRR

 

Il 26 ottobre si terrà il primo appuntamento del nuovo ciclo di webinar del percorso formativo-informativo sui più recenti interventi normativi in materia di contratti pubblici dal titolo “’L’affidamento dei contratti pubblici sotto soglia: il regime delle semplificazioni nel contesto del PNRR – Inquadramento (parte prima)”.

Le recenti innovazioni normative introdotte dal Legislatore del 2020 e del 2021, che si collocano in modo sistematico nell’ambito degli obiettivi previsti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), hanno profondamente innovato la disciplina delle procedure di affidamento sotto soglia, in parte modificando direttamente il Codice dei contratti pubblici, in parte introducendo una disciplina eccezionale “a vigenza temporizzata”. Risulta pertanto di importante rilevanza, oltre a un esame della normativa, anche un attento approfondimento della giurisprudenza più recente, al fine di trarne interpretazioni e soluzioni applicative utili per affrontare le fattispecie concrete, nonché delle più recenti indicazioni fornite da ANAC e dal MIMS.

Il calendario dei webinar in programma:

  • 26 ottobre 2021 – L’affidamento dei contratti pubblici sotto soglia: il regime delle semplificazioni nel contesto del PNRR – Inquadramento (parte prima) – Programma e iscrizione (entro il 25/10 ore 17.00)
  • 9 novembre 2021 – L’affidamento dei contratti pubblici sotto soglia: il regime delle semplificazioni nel contesto del PNRR – Inquadramento (parte seconda)
  • 23 novembre 2021 – L’affidamento dei contratti pubblici sotto soglia: il regime delle semplificazioni nel contesto del PNRR – Casi pratici e relative implicazioni (parte prima)
  • 30 novembre 2021 – L’affidamento dei contratti pubblici sotto soglia: il regime delle semplificazioni nel contesto del PNRR – Casi pratici e relative implicazioni (parte seconda)

Per saperne di più

 

Mercoledì 27 Ottobre 2021

Ore 9:00 – 16:00

 

 

 

 

 

 

 

IT Infrastructure Day Phygital Edition

 

Le Infrastrutture IT sono chiamate a rispondere a una serie sempre più vasta di richieste differenti, a volte in antitesi fra loro, e il Data Center, mai come oggi ha un ruolo centrale nelle discussioni sulle strategie di sviluppo dell’IT aziendale. I nuovi modelli Edge, il diffondersi dell’IoT e le aspettative accese dal 5G e dall’Intelligenza Artificiale si accompagnano a un’adozione sempre più diffusa del multicloud come ‘modello evolutivo’ di riferimento, e a una mole di dati da gestire inimmaginabile solo qualche anno fa. Sistemi e applicativi sempre più interconnessi si appoggiano a Infrastrutture IT chiamate a offrire crescenti perfomance operative, maggiore efficienza e scalabilità, rispondendo a nuove e più stringenti normative in ambito di governance e protezione delle informazioni.

Valorizzare e indirizzare l’evoluzione delle proprie Infrastrutture IT è una delle grandi sfide che CIO e Manager IT si trovano ad affrontare oggi.IT Infrastructure Day 2021 è il convegno con area Expo che vuole offrire a manager e professionisti coinvolti nella realizzazione, governo, sviluppo e gestione dell’IT aziendale, un ampio momento di informazione e confronto che tratti il tema delle Infrastrutture IT e affianchi a contenuti di business approfondimenti di carattere tecnologico, focalizzandosi su tematiche di tipo applicativo, infrastrutturale e toccando alcuni temi di frontiera.

Per saperne di più

 

Giovedì 28 Ottobre 2021

Ore 15:00 – 17:00

 

Le priorità nelle politiche climatiche e la COP26

 

Programma
15:00 Introduzione e benvenuto, Catia Bastioli e Gianni Silvestrini15:15 Interventi:

Bruno Tabacci, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri *

Alessandra Todde, Viceministro per lo Sviluppo Economico

Gianni Girotto, Presidente Commissione Industria Senato della Repubblica

Rossella Muroni, Vicepresidente Commissione Ambiente Camera dei Deputati

Massimo Beccarello, Direttore Energia e Ambiente Confindustria

Monica Frassoni, Presidente European Alliance to Save Energy

Paolo Gentiloni, Commissione europea *

16:30-16:55 Domande-Risposte, discussione e interventi dei partecipanti

16.55 Conclusioni, Francesco Ferrante, Vicepresidente Coordinamento nazionale FREE e Kyoto Club

17.00 Chiusura.

Per saperne di più

 

Da martedì 9 a giovedì 11 novembre 2021

 

 

 

 

 

Italia 2021

 

È stato pubblicato il Programma di Internet Governance Forum Italia 2021, che anche quest’anno, come nella scorsa edizione, si terrà presso la sede della Camera di Commercio di Cosenza dal 9 all’11 novembre 2021 in presenza e in modalità telematica.

L’agenda IGF Italia 2021  è ricca di spunti e riflessioni e discuterà come migliorare l’uso di Internet e delle nuove tecnologie nel perseguimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile indicati dalle Nazioni Unite. Centrale sarà il dibattito sulla sicurezza e come l’Italia si stia preparando per affrontare questa sfida. Non di minore rilievo saranno i temi concernenti l’inclusione digitale, lo sviluppo delle infrastrutture, la disinformazione, la formazione digitale, la privacy, i principi etici e le salvaguardie in ambito IA. La sessione sulle iniziative legislative illustrerà le principali iniziative parlamentari hanno impatto sulla Rete e le proposte attivate nel corso del G20 contenute nella dichiarazione dei Ministri del Digitale.

L’evoluzione di IGF si inserisce nel contesto della Roadmap for Digital Cooperation e del Common Agenda Report. Particolare attenzione sarà rivolta anche al Sud, ai Giovani, alle Imprese e all’importanza della trasformazione digitale.

Per saperne di più

 

 

Consiglio Nazionale dei Giovani
Via Novara n. 41 – 00198 Roma
Tel. +39 06 94523417