Giorno: 30 Dicembre 2021

Le nuove opportunità di Erasmus+ 2022

E’ stato presentato a Roma il nuovo programma di Erasmus+ 2021/2027. Scopri quali nuove opportunità ci sono in serbo per te!

Di cosa si tratta?

Dalla sua nascita, il programma Erasmus si è impegnato a finanziare progetti di cooperazione e scambio giovanile in tutto il mondo, offrendo a più di 10 milioni di ragazzi e ragazze la possibilità di viaggiare e di arricchire il proprio bagaglio culturale e professionale.

Attraverso l’apprendimento permanente, il Programma promuove lo sviluppo educativo, professionale e personale dei giovani e dei target group dei settori di istruzione, formazione, gioventù e sport, per favorire la crescita sostenibile, l’occupazione, l’innovazione, la coesione sociale, il rafforzamento dell’identità europea e la cittadinanza attiva.

 

Sempre di più

Riconosciuta come una delle iniziative di maggior successo dell’Unione Europea, l’ampliamento del budget ha permesso un significativo miglioramento del programma. Il nuovo programma Erasmus+ presenta moltissime novità.

Più inclusivo e accessibile

Soprattutto nei confronti dei giovani con minori opportunità, elaborando una strategia ottimale per superare ogni tipo di barriera;

Più verde

Per sottolineare l’importanza e l’urgenza di affrontare le sfide del cambiamento climatico;

Più digitale

Sviluppando gli strumenti e le competenze necessarie per garantire la partecipazione attiva dei giovani, e non solo, all’interno della società.

Inoltre, in linea con gli obiettivi dell’attuale Strategia dell’UE per la gioventù 2019-2027, in particolare i tre pilastri “Mobilitare, Collegare, Responsabilizzare i giovani”, il nuovo programma Erasmus+ promuove l’istituzione di un dialogo aperto e attivo con i giovani cittadini e le giovani cittadine europee.

Come partecipare?

Il capitolo Gioventù di Erasmus+ è rivolto a tutti i giovani tra i 13 ed i 30 anni, a prescindere dal loro background sociale e culturale e dal loro livello di scolarizzazione, agli animatori socio-educativi, alle organizzazioni, agli enti, ai gruppi informali di giovani e a tutte le persone attive nel settore della gioventù e dell’educazione non formale dei giovani.

Sul sito della Commissione europea è già disponibile la documentazione sul nuovo Programma. Cliccando su “How to apply” troverete una guida step-by-step per presentare la vostra candidatura.

Bando per 35 tirocini post lauream presso il GSE nel settore delle rinnovabili e dell’efficienza energetica

Al via il Bando di selezione per 35 tirocini per neolaureati, della durata di 6 mesi presso il Gestore dei Servizi Energetici – GSE S.p.A. Il Programma di tirocini GSE è frutto di una collaborazione fra il Gestore dei Servizi Energetici e le Università Italiane, attraverso il supporto della Fondazione CRUI, per lo svolgimento di tirocini presso la sede del GSE di Roma, indicativamente nel periodo febbraio-agosto 2022. Terminato il tirocinio, i più meritevoli avranno accesso a un processo di valutazione per un eventuale contratto di lavoro.

Il GSE riconoscerà ai tirocinanti una indennità di partecipazione pari a € 800,00 mensili per i residenti di Roma, mentre per i residenti nei comuni al di fuori della provincia di Roma è prevista un’indennità pari a € 1000,00 mensili. 

Le candidature al presente bando possono essere inviate esclusivamente per via telematica dal 24 novembre 2021 entro le 17:00 del 7 gennaio 2022 al seguente indirizzo: http://www.crui.it/tirocini/tirociniwa.

Possono candidarsi i neolaureati ad un corso di laurea magistrale o a ciclo unico afferente alle
classi di laurea indicate nell’elenco delle Università associate alla CRUI. Qui puoi trovare l’elenco degli atenei partecipanti.

Clicca qui per scaricare il bando completo.

 

 

 

 

Consiglio Nazionale dei Giovani
Via Novara n. 41 – 00198 Roma
Tel. +39 06 94523417